HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per Arthur Conan Doyle

Hypnos racconta | Weirdiana


La Hypnos cavalca questi tempi virali e lancia la sua campagna “Hypnos racconta”. Ecco i dettagli dal suo blog:

Per tenere compagnia ai propri lettori in questo difficile momento, Edizioni Hypnos lancia l’iniziativa “Hypnos racconta”, mettendo a disposizione gratuitamente sul proprio sito un racconto ogni due giorni, a partire da oggi, tratto dalle sue pubblicazioni.

Il racconto potrà essere acquistato a costo zero attraverso la piattaforma e-commerce del sito della Casa Editrice.

Il primo racconto, disponibile da oggi fino alle 7.59 di domenica 15 marzo, è “L’orrore delle altezze” di Sir Arthur Conan Doyle, tratto dal volume Mostri e altre meraviglie nascoste.

Buona lettura a tutti: in Weird we trust!

Leigh Whannell racconta il “suo” Dracula | HorrorMagazine


Su HorrorMagazine un’intervista a Leigh Whannell, autore e interprete di film horror, che ragiona su come dev’essere la caratterizzazione di personaggi come quello di Dracula.

Io credo che la cosa migliore da fare sia semplicemente eliminare tutta l’iconografia. Prendiamo per esempio Dracula, molti dei suoi tratti distintivi sono stati aggiunti nel corso degli anni. Il mantello, ad esempio, molte delle sue caratteristiche non sono presenti nel romanzo di Bram Stoker. Alcune sono state introdotte da Bela Lugosi.

La stessa cosa è accaduta con Sherlock Holmes. Il cappello da cacciatore non è frutto della fantasia di Conan Doyle, eppure se chiedi a qualcuno di disegnare un ritratto di Sherlock Holmes, lo disegneranno con quel cappello in testa. E i bulloni nel collo della creatura di Frankenstein. Nel romanzo, la creatura è ben più spaventosa, un terrificante patchwork di parti di corpi.

I miei mostri farebbero dunque a meno di mantelli, bulloni, zanne. Li spoglierei di tutto quello che li contraddistingue e darei vita a un personaggio che non è mai stato rappresentato prima.

Se Bram Stoker avesse scritto Dracula nel 2020, il suo conte sarebbe decisamente diverso da come descritto nel suo romanzo. Io proverei a capire il vero motivo per cui Dracula è così spaventoso. E per me ciò che rende Dracula spaventoso è la sua mancanza di misericordia. Non ha pietà, è uno psicopatico. Farei un film in cui Dracula non è altro che un alienato che beve sangue. Non ci sono mantelli, né fulmini, non c’è nebbia e non ci sono nemmeno lupi. Solo un pazzo.

Notte d’ottobre di Roger Zelazny | Fantascienza.com


Su Fantascienza.com la notizia dell’uscita un inedito di Roger Zelazny, edito da Hypnos: Notte d’ottobre. Novità fulminante; ecco la descrizione:

Alla fine dell’Ottocento, nel mese di ottobre, in un anno in cui la luna piena cade la notte di Halloween, strane forze si stanno radunando in un piccolo villaggio fuori Londra. Un mal assortito gruppo di iconici personaggi, familiari agli appassionati della letteratura vittoriana e ai classici cinematografici dell’orrore, creano mutevoli alleanze, raccolgono erbe, strumenti di potere, uno strano bulbo oculare e un femore, preparandosi per un evento avvolto dal mistero che si svolgerà proprio la notte di Halloween.

Gli eventi del romanzo, diviso in trentadue capitoli uno per ogni notte del mese più uno introduttivo, sono narrati da Snuff, il cane famiglio di Jack. Non è un semplice animale domestico in quanto aiuta il suo padrone a raccogliere gli ingredienti per il misterioso Gioco che si svolgerà la notte del 31 ottobre, sorveglia le varie cose maledette intrappolate all’interno della casa e traccia linee tra le abitazioni dei diversi giocatori per creare un diagramma che aiuterà Jack nell’attuazione del loro piano per la notte di Halloween. Snuff comunica anche, ma sempre con molta cautela, con gli altri animali famigli del vicinato: Quicklime, il serpente nero di proprietà di un monaco pazzo; Graymalk, la gatta di una perfida strega; Bubo il topo del “buon dottore”; Needle, il pipistrello del conte; e altri ancora. Nel frattempo, un grande detective, che sta conducendo un’indagine molto importante, si nasconde nella zona con il suo compagno, apparendo di tanto in tanto sulla scena camuffato con abili travestimenti, che però non imbrogliano Snuff.

L’identità dei personaggi che si susseguono durante la narrazione di questo insolito diario sarà per alcuni facile ed immediata, ma per altri molto più ardua. I fan statunitensi di A Night in Lonsome October, infatti, hanno dedicato intere pagine web all’analisi dell’identità e dell’ispirazione dei vari personaggi minori. Se l’opera ha notevoli spunti e influenze derivate dallo scrittore di Providence, i debiti di Zelazny sono anche verso innumerevoli altri autori, Mary Shelley, Bram Stoker, Sir Arthur Conan Doyle, Robert Bloch e Albert Payson Terhune, i cui personaggi più famosi compaiono nel libro.

L’evocativa copertina è disegnata da Ivo Torello, scrittore, curatore editoriale, illustratore e art director delle Edizioni Hypnos, con le quali ha pubblicato anche tre romanzi (Predatori dall’abisso, La casa delle conchiglie e La gorgiera della contessa sanguinaria). Nato a Genova, attualmente vive e lavora nella terraferma veneziana.

Il romanzo è l’ultimo scritto da Zelazny e ha un significato assai profondo, visto che tra l’altro era tra i figliocci preferiti dell’autore. Imperdibile!

Emilio Salgari e il diavolo fuggito dall’inferno | SherlockMagazine


Su SherlockMagazine la segnalazione di  Emilio Salgari e il diavolo fuggito dall’inferno, storia a fumetti liberamente tratta da: “Tra ombre e brume” di Claudio Gallo e Giuseppe Bonomie, da “Lo strano caso del signor Zuliani e del Duca di Santo Stefano” di Cosma Brusco contenuto nella raccolta: “Il Duca di Santo Stefano ed Emilio Salgari” – Delmiglio Editore.

Il fumetto è piacevole e si fa leggere con passione. Ci troviamo ancora una volta il personaggio di Emilio Salgari a Verona che si incontra con Sherlock Holmes. Ulteriore curiosità è che il detective di Baker Street viaggia in compagnia di Arthur Conan Doyle.

I precedenti titoli di queste avventure steampunk con Emilio Salgari si intitolano Emilio Salgari e l’acqua portentosa, Emilio Salgari e i due bisonti ed Emilio Salgari e il baccanale rosso sangue.

Audio-racconti canonici | SherlockMagazine


Su SherlockMagazine la segnalazione di una serie di audiolibri dedicati a Sherlock Holmes, quelli scritti proprio da Conan Doyle. Un modo alternativo di fruire la Cultura davvero intrigante, tramite le maglie del Fantastico evocate da una voce…

Tra i vari racconti, letti da un’ottima voce narrante, è stato da poco realizzato  Sherlock Holmes e il caso dell’uomo deforme. Tra gli altri titoli presenti su questo canale è possibile trovare altri audio-racconti canonici come per esempio  Sherlock Holmes e l’enigma di Reigate, Sherlock Holmes e l’avventura del portabandiera in pensioneSherlock Holmes e l’avventura dei tre studenti e molti altri ancora. Basta collegarsi al canale e scegliere il racconto che preferite.

Tra gli audio-racconti ve ne sono alcuni che non riguardano le storie di Holmes, tuttavia sono consigliabili all’ascolto anche quelli sebbene il detective di Baker Street sia assente.

SHERLOCK HOLMES CONTRO CTHULHU: TUTTE LE STORIE


Su GiornalePop un articolo che indaga accuratamente le interazioni letterarie – in senso lato – esistenti tra due universi di respiro mondiale: Sherlock Holmes e quello arcaico, occulto e alieno creato da Lovecraft. Un estratto:

Alcuni racconti, fumetti e altre opere di intrattenimento uniscono le creazioni di Howard Phillips Lovecraft ai personaggi della serie di Sherlock Holmes, il celebre detective nato dalla penna di Arthur Conan Doyle.
L’ambientazione irrazionale dei Miti (nella quale ogni certezza umana sul mondo che ci circonda è annichilita non appena il velo che avvolge la realtà viene leggermente trapassato dalla conoscenza) e quella di Sherlock Holmes (le cui avventure sono fortemente improntate sulla certezza dei fatti che deriva dalle osservazioni e deduzioni inoppugnabili) solo apparentemente sono agli antipodi.

Sherlock Holmes, il detective creato da Arthur Conan Doyle, è l’emblema del raziocinio e del prevalere della logica oggettiva: anche se talvolta i suoi casi del canone sfiorano il paranormale si scopre sempre esserci motivazioni terrene attorno ai misfatti che vengono compiuti. Vedi i casi del mastino dei Baskerville e del vampiro del Sussex.

Nel Ciclo di Cthulhu di Lovecraft, invece, le doti umane sono qualità inutili di fronte alla incommensurabile grandezza del cosmo, o peggio ancora la chiave per far entrare nel nostro universo indicibili orrori che ci circondano ma dei quali siamo all’oscuro.
Sembrerebbero quindi dei mondi narrativi del tutto opposti. Invece, diversi autori hanno realizzato racconti, romanzi, fumetti e videogiochi che costituiscono ottime opere di intrattenimento nonché un pastiche del mondo soprannaturale di Lovecraft e di quello ultrarazionale di Conan Doyle.

Parleremo soltanto dei prodotti che presentano espressamente le creazioni di Lovecraft e di Doyle allo stesso tempo, e non gli elementi sulla loro falsariga (come il film “Piramide di paura” o il videogioco “The Sinking City”, che non soddisfano appunto questo requisito).

Arriva Strane visioni 2. Il meglio del Premio Hypnos! | FantasyMagazine


Su FantasyMagazine la segnalazione della seconda antologia della Hypnos dedicata ai racconti che negli ultimi tre anni hanno partecipato al Premio Hypnos. Ecco la sinossi dell’opera che suscita davvero molto interesse:

Chi è il misterioso selezionatore che si aggira sulle impervie vette delle Dolomiti? Per quale motivo chiunque decida di dondolarsi su di una innocua altalena muore in preda a un terrore indicibile? Può l’idilliaca esistenza di una famiglia modello essere sconvolta da un grazioso gatto bianco? Quale antica leggenda soggiace alla Fiera delle Spose di Uniria? Perché i pesci e le creature del mare al largo di un paradiso tropicale si stanno suicidando in massa? Che cosa lega il grande escapista Harry Houdini al più famoso autore del mistero, Arthur Conan Doyle? Ma soprattutto… che cos’è un pappagufo?

Questi sono solamente alcuni interrogativi che si celano nei diciotto racconti riuniti in questa antologia che raccoglie il meglio delle ultime tre edizioni del Premio Hypnos, concorso dedicato alla narrativa weird e fantastica. Diciotto dardi acuminati che arrivano a colpire nel profondo, quando uno meno se l’aspetta. Un volume che è anche strumento indispensabile per capire l’evoluzione dello scenario della narrativa “strana” in Italia, sulle orme di quel genere weird che sempre più si sta affermando a livello internazionale.

Molti nomi noti, tra i quali segnalo Francesco Corigliano, Fabio Lastrucci, Nicola Lombardi, Denise Bresci, Alain Voudì, Uduvicio Atanagi, Mario Gazzola.

Black Dog: nasce una nuova casa editrice specializzata in letteratura gotica | HorrorMagazine


Su HorrorMagazine la segnalazione di una nuova casa editrice, dedita alla letteratura gotica: Black Dog. Ecco cosa ci propone:

Molti degli autori che si studiano a scuola o nelle università, spesso, vengono presentati attraverso le loro opere più conosciute e accademiche, mentre si ignora il fatto che abbiano prodotto scritti più accattivanti, dai temi inaspettatamente attuali. Black Dog vuole riproporli al pubblico per contribuire a far cadere lo strato di polvere posatosi sulle loro pagine migliori.

Il nome scelto per la casa editrice vuole essere un omaggio a una delle figure più inquietanti, misteriose e affascinanti della letteratura trattata dalla casa editrice: dal cane nero delle leggende anglosassoni, bestia diabolica e feroce che costituisce un ponte tra il mondo dei vivi e quello dell’oltretomba, al cane letterario più spaventoso per eccellenza: il mastino dei Baskerville dell’omonimo romanzo di Arthur Conan Doyle.

Grande spazio verrà dato alle più classiche, accattivanti e divertenti storie di fantasmi, che attraggono lettori di ogni età. I volumi Black Dog saranno disponibili in tutte le librerie e sulle maggiori piattaforme di vendita online.

Auguri, dunque, a questa nuova realtà editoriale del Fantastico!

Tutti i romanzi e tutti i racconti di Sherlock Holmes | SherlockMagazine


Su SherlockMagazine la segnalazione della raccolta di tutti i romanzi e racconti di Sherlock Holmes, insomma il canone completo di Conan Doyle. Superbo libro…

Come suggerisce il titolo, sono raccolti in questo volume dalla copertina rigida tutte le storie canoniche di Sherlock Holmes, ovvero i quattro romanzi e i cinquantasei racconti che lo compongono. L’impostazione su due colonne delle storie holmesiane qui proposte ricorda vagamente la loro prima pubblicazione sulla rivista inglese The Strand Magazine, inoltre ogni avventura è corredata da varie referenze iconografiche, tra cui le illustrazioni originali di Sidney Paget.

Non è proprio simile all’edizione The Original Illustrated “Strand” – The New Facsimile Edition pubblicata in Inghilterra da Wordsworth Edition nel 1989 e ristampata per molti anni, ma è pur sempre un’ottima edizione che raggruppa tutte le avventure del detective di Baker Street in un unico tomo, bello da vedere e da sfogliare. Le immagini di Paget non sono tutte quelle pubblicate sullo Strand in origine ma vengono un po’ centellinate. Nonostante questa scelta, il libro resta un ottimo prodotto, che consigliamo anche come possibile regalo per il prossimo Natale.

In arrivo in TV Miss Sherlock | SherlockMagazine


Su SherlockMagazine la segnalazione di una serie TV giapponese in cui i personaggi principali sono Holmes & Watson. In versione femminile, ovviamente. Genio, no?

Prima o poi doveva capitare. Non bastava la serie di Elementary che ha trasformato il dottor Watson in un personaggio femminile. Questa volta la Hulu Japan e HBO Asia osano oltre e si preparano al debutto di Miss Sherlock la versione femminile e orientale del consulting detective creato da Arthur Conan Doyle, che sarà coadiuvato da un’altrettanta Miss Watson.

Yuko Takeuchi sarà il volto di Miss Sherlock, mentre la dottoressa Watson sarà interpretata da Shihori Kanjiya.

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Fuliggine

“The books gave Matilda a comforting message: You are not alone." Roald Dahl

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Nerxes.com

– daily philosophical writings and thoughts.

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: