HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per Daniele Imperi

Approfondire il Connettivismo – p.4


Quarta e ultima puntata per l’intervista che Daniele Imperi ha fatto a me, relativamente al Connettivismo (la prima parte verteva sulla definizione di Connettivismo, la seconda sulla scrittura connettivista e la terza sulla lettura di storie connettiviste) mentre questa riguarda gli approfondimenti.

E nell’epilogo del vostro Manifesto – un poema in prosa tributo al linguaggio e alla filosofia – scrivete:

Viviamo nella connessione e siamo protesi verso il futuro. Per questo

NOI SAREMO TUTTO

Suona quasi come una minaccia :)

La sensazione è quella classica degli alieni in mezzo a noi. Sto facendo ironia, ovviamente, però vorrei che spiegassi ai lettori questa epica conclusione del vostro Manifesto.

Perché ha un senso olistico, di connessione totale, un’olografia sinestetica che coinvolge tutto e ogni cosa. È l’essenza stessa del Connettivismo.

Il Connettivismo nella lettura – pt. 3


Terza puntata dell’intervista che Daniele Imperi ha fatto a me sul tema Il Connettivismo spiegato ai bambini (qui e qui le due puntate precedenti). Un estratto:

Aprire un libro a caso e trovarsi di fronte a una storia connettivista: come capisce un lettore in una manciata di secondi di avere davanti un testo connettivista?

Quando sente coinvolte trame estranee tra loro eppure finemente congruenti.

Ecopunk: proposta di manifesto | PennaBlu


Daniele Imperi di PennaBlu segnala il Manifesto dell’Ecopunk. Interesse di Daniele è sviluppare questo particolare ramo della letteratura (e immagino non solo di quella) affinché il genere si espanda con i dettami dell’opensource. Ecco l’incipit del Manifesto:

  1. Noi cantiamo il connubio fra Natura e Tecnologia, l’attitudine all’energia rinnovabile e all’ecologia. Sensibilizziamo popolazioni e comunità, proponiamo ecosistemi con alterazioni tollerabili e biomi riqualificati, promuoviamo un’ecosfera responsabile.
  2. La bioedilizia, le tecnologie organiche, lo sviluppo sostenibile sono gli elementi indispensabili della nostra scrittura.

Diffondiamo questo meme, e amplifichiamolo!

 

Il Connettivismo nella scrittura creativa – p.2


Seconda puntata di quattro dell’intervista che Daniele Imperi sta pubblicando su PennaBlu nell’ambito del Connettivismo spiegato a un bambino. Questa volta si parla di scrittura creativa mentre qui è la prima puntata.

Il Connettivismo è anche attento a un certo stile e a un certo linguaggio. Come avete forgiato il vostro linguaggio? E perché c’è questa attenzione a un linguaggio sperimentale?

Perché il Connettivismo è sperimentazione. Personalmente mi tengo lontano dal pop per cui perseguo sistematicamente ogni rivolo che si discosti dalle masse. Ovvio quindi che il linguaggio che uso è quasi da iniziati, ha una sua poetica e quello che invito a fare è soltanto lasciarsi avvolgere dalle parole (immagini) e farsi trasportare altrove. Quell’altrove esiste, è forte, e costituisce un continuum a sé stante, in cui vivere cerebralmente e psichicamente.

Il Connettivismo spiegato a un bambino – pt. 1


Una intervista a me, in quattro parti, è cominciata a comparire su PennaBlu, e ha come tema portante far capire con parole semplici che cosa è il Connettivismo. Ringrazio Daniele per la pazienza e la competenza che ha dimostrato, che unita all’arguzia mi ha permesso di fare con lui una bella chiacchierata. A presto per la seconda parte.

Perché “Connettivismo”? Se dovessi davvero spiegare a un bambino che cos’è il Connettivismo, come lo definiresti?

Non so se un bambino comprenderebbe che nel nostro mondo esistono svariate specializzazioni ma, molto spesso, nessuna di esse è collegata alle altre da una figura di riferimento. Ecco, come tratteggiava Van Vogt nel suo Crociera nell’infinito, il connettivista è colui che connette le forme di conoscenza in modo da essere oltre, da comprendere cosa accade e funziona in un layer superiore di consapevolezza.

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

http://waitforthericochet.blogspot.com/

Buxus

(Bretella Seduta)

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

J. Iobiz

Scrittore. In realtà, sono solo un personaggio di fantasia, ma di quale fantasia non ricordo più

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

Mágica Mistura✨

Uma mistura mágica de poesia, imagens, música, citações, atualidades e velharias do Brasil e do mundo,sempre com um toque de inconformismo ...

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana sul cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: