HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per EbookReader

Gli eBook sono cresciuti del doppio, a parte Amazon


Cover of "Kindle Wireless Reading Device,...

Cover via Amazon

[Letto su KippleBlog]

Da un post di Antonio Tombolini, il grande capo di Simplicissimus, un’analisi secca e lucida sull’attuale situazione del mercato italiano degli eBook.
Rastremando l’intervento di Tombolini, si evince che il mercato dei libri digitali è raddoppiato in appena un anno, e un altro raddoppio della quota di vendite è stato operato da Amazon. In altre parole, se l’anno scorso si vendeva 100, ora si vende 400, e 200 è la quota di Amazon.
Cosa significa tutto ciò? A nostro avviso, significa che il mercato italiano sta davvero decollando, anche perché l’entrata di un competitor così importante come Jeff Bezos ha significato un aumento corposissimo della potenza di fuoco delle pubblicazioni digitali; sembra quasi una valanga che sta man mano raccogliendo massa mentre viene giù. Noi di Kipple siamo pronti, voi avete pronti i vostri lettori di libri digitali (Kindle, tablet o smartphone, poco importa: l’importante è poter accedere al nuovo universo del libro digitale)?

Hi-Tech Italy | ONDA Communication e Telecom Italia presentano un nuovo Biblet


Terza puntata della saga del lettore di eBook Onda Biblet: appena un mese fa veniva annunciata la seconda versione, mentre la prima era uscita in maggio, ed ecco adesso la terza evoluzione del device.

Ce ne dà notizia, come sempre, il portale Hi-Tech Italy, con un dettagliato articolo che, come al solito, preferisco copiaincollare perché comprensivo ed esaustivo di dati tecnici e commerciali.

Dopo il lancio di un nuovo modello, avvenuto lo scorso dicembre, il produttore italiano ONDA Communication ed il gestore telefonico Telecom Italia hanno presentato un ulteriore modello dell’e-book reader Biblet, identificato come Biblet TB600KT che, se la memoria non ci inganna, dovrebbe essere la terza evoluzione del Biblet originario.

Come ci fa sapere la stessa azienda di Pordenone, si tratta di un dispositivo diverso da quello lanciato da Telecom a metà dicembre e, rispetto al precedente, il nuovo modello di e-reader introduce il touchscreen capacitivo e il browser Internet.

Ideale per avere sempre con sé il meglio dell’editoria digitale il nuovo e-book reader consente di leggere testi, quotidiani e riviste sempre e ovunque grazie alla tecnologia E-ink (inchiostro elettronico) a 16 scale di grigio, che assicura una leggibilità identica alla carta anche al sole, senza affaticare la vista.

Perfetto dunque per l’utilizzo all’esterno, questo innovativo dispositivo si distingue inoltre per la combinazione di schermo touch capacitivo da 6” e tastiera QWERTY fisica.

Grazie alla connessione WiFi è possibile scaricare con un semplice click i contenuti preferiti direttamente dal “Biblet Store”, lo store di E-book di Telecom Italia dove sono disponibili oltre 10k di volumi, divisi in categorie per una facile consultazione. Biblet supporta, infatti, diversi formati di testo e immagine quali Adobe Epub, Pdf, TXT, DOC, HTML, RTF, ZIP, RAR, JPEG, BMP, CIF, PNG.

Questo E-book reader di ONDA Communication è dotato anche di un music player – in grado di supportare file audio MP3, WAV e OGG – per ascoltare i brani preferiti attraverso gli auricolari stereo inclusi o gli speaker posti sul retro del dispositivo. Infine, completa la dotazione una Micro SD da 1GB.

Realizzato in esclusiva per TIM, il lettore di E-book Biblet è disponibile al prezzo di 99 euro IVA inclusa, presso tutti i negozi TIM in Italia.

L’oggetto, come già detto negli altri post, è una valida e auspicabile alternativa al Kindle di Amazon (hanno lo stesso prezzo), se non altro perché sul Biblet è possibile visionare i formati ePub, mentre sul Kindle viene invece letto il formato Mobi: il Mobi è uno standard chiuso, proprietario di Amazon che ha tutto l’interesse a circoscrivere il mercato editoriale digitale chiuso su se stessa, mentre l’ePub è uno standard aperto e ufficiale dell’International Digital Publishing Forum (IDPF) – un organismo internazionale no-profit al quale collaborano università, centri di ricerca e società che lavorano in ambito sia informatico che editoriale (fonte Wikipedia).

Leggi il seguito di questo post »

Come leggere gli ebook Kipple acquistati su Amazon.it?


[Letto su KippleBlog]

Il vastissimo successo di vendite degli ebook targati kipple.it su amazon.it è una realtà sotto gli occhi di tutti, e non ci stancheremo mai di ringraziare i nostri lettori per la fiducia e l’attenzione che ci stanno tributando.

Ma come fare a leggere gli ebook nel formato proprietario di amazon, ossia nel formato Kindle?

Se possedete l’apposito lettore – il Kindle – nessun problema: potete procedere all’acquisto degli ebook direttamente dall’apparecchio, oppure, una volta acquistati sullo store di Amazon, inviarli al lettore o all’apparecchio dotato di un’applicazione di lettura Kindle – con un semplice click.
Se invece non siete ancora in possesso del lettore, potete leggere gli ebook utilizzando le varie applicazioni di lettura Kindle, tutte gratuite, per PC, Mac e smartphone. Ne esistono per i principali sistemi operativi: Windows, Mac OS, iOS e Android.

Dal seguente link potete effettuare il download delle varie applicazioni “desktop” e delle varie app per tablet e smartphone:

http://www.amazon.it/gp/feature.html/ref=sv_kinc_1?ie=UTF8&docId=1000576423

Hi-Tech Italy | Una nuova versione dell’e-reader Biblet


Ricorderete, credo, questo post di maggio, dove magnificavo le doti dell’eBook reader Onda Biblet, prima ancora che uscisse il Kindle che sembra, ora, sbaragliare tutti i concorrenti. C’è un aggiornamento che desidero segnalarvi, e viene dal portale Hi-TechItaly; un aggiornamento che riguarda proprio lo stesso eBook reader:

* * *

Da domani, 16 dicembre 2011, sarà in vendita una nuova versione di Biblet, l’ebook reader che consente di accedere in modo semplice e diretto alla libreria Biblet store, con un ricco catalogo di 18.500 titoli di 240 case editrici.

Come il predecessore, anche questo nuovo modello di e-reader, caratterizzato da display touchscreen, tastiera e collegamento Wi-Fi, dovrebbe essere prodotto per il gestore telefonico dall’italiana ONDA Communication.

Il device è caratterizzato da un display touchscreen di 6″ a inchiostro elettronico (e-Ink) che rende più agevole la lettura offrendo la sensazione del foglio di carta, anche sotto la luce del sole.

A bordo del Biblet troviamo anche 2 GB di memoria (corrispondenti a circa 1500 titoli) e gestisce tutti i file nei quali vengono proposti gli e-book sul mercato (tranne, credo, il MOBI di Amazon – n.rd.r.), con la possibilità di regolare la grandezza del testo e di scegliere l’orientamento verticale e orizzontale nella lettura.

Inoltre con il nuovo ebook reader sarà possibile ascoltare file musicali MP3, grazie a speaker stereo o tramite gli auricolari in dotazione, gestendo le funzioni audio (play-stop-avanti-indietro) direttamente dalla tastiera.

Il nuovo Biblet sarà disponibile in anteprima da domani 16 dicembre al prezzo di € 99 presso i negozi Telecom Italia di Milano, Roma, Bologna, Firenze, Napoli, Palermo e Catania e, successivamente, presso tutti gli altri punti vendita.

***

Significa che forse c’è un concorrente, e del tutto italiano, al ricercatissimo oggetto di Amazon; il vantaggio più palpabile di questa proposta Onda è che non c’è bisogno di fare nessuna conversione nel formato MOBI, operazione necessaria perché il Kindle non gradisce l’ePub, perché qui ePub è accettato, insieme ai formato Word e PDF. Il tutto allo stesso prezzo di Kindle; non male, vero? La guerra sui device si va scatenando, è proprio arrivato il momento di leggere digitale.

Il mercato editoriale dopo Amazon


[Letto su KippleBlog]

L’apertura del mercato di Amazon in Italia sta portando sconquassi nel mondo editoriale. Lo scenario che si è aperto da meno di una settimana a questa parte ha reso il periodo che ci apprestiamo a vivere, editorialmente parlando, assolutamente inedito: stiamo parlando dell’onda lunga generata dagli ebook, naturalmente.

In questo gorgo entropico, mi pare eccellente la notizia_corollario: nell’ambito dei generi SF, horror & fantasy, Kipple.it si posiziona, su Amazon.it, all’undicesimo posto assoluto di vendite. Restringendo la ricerca alla sola SF, le pubblicazioni dell’editore Kremo occupano addirittura la prima posizione.

English: Latest Kindle (2011) showing Esperant...Certo, sono i primi giorni di un mercato improvvisamente nuovo e ricco di entropia, però è interessante notare che essere già presenti sul mercato digitale ha una enorme valenza, soprattutto se i titoli sono liberi da DRM, capaci cioè di essere riconvertiti da un formato all’altro (ePub – Mobi) e viceversa senza colpo ferire e con pochi click.

Il mondo è davvero cambiato, e tende a essere libero.

Il sito Pianetabook.com fa una lucida analisi della situazione, raggiungibile qui. È interessante riportarvi i loro item copia/incollando corpose sezioni del post in questione, estremamente chiaro nella sua linea espositiva, qui sotto.

Leggi il seguito di questo post »

Amazon diventa editore anche in Italia – Corriere della Sera


Cover of "Kindle Wireless Reading Device,...

Cover via Amazon

Come ci informa il Corriere.it, Amazon – con la sua filiazione italiana Amazon.it – ha cominciato a vendere libri anche qui in Italia. Ora viene posto in vendita anche il famosissimo Kindle, il lettore di eBook, a prezzo stracciato: 99 euro, con Wi-Fi.

La notizia cruda è questa qui. Il mercato editoriale in Italia, però, sta cambiando velocemente e Amazon decide che possono cambiare anche alcune regole per gli autori, nel senso che la casa di Seattle guidata dal genio di Jeff Bezos apre le sue porte pure a chi decide, in qualche maniera , di autopubblicarsi. Come? Fornendo tools di editing e di pubblicazione, l’equivalente digitale di Lulu.com, con tutti i limiti di un mancato lavoro editoriale alle spalle ma capace, comunque, di dare la possibilità a tutti di tirar fuori dal cassetto il proprio capolavoro.

Per quanto riguarda le compagini editoriali vicine al Connettivismo, Kipple.it è già presente sui vari Amazon esteri ed è quindi ben visibile cliccando su questo link qui: Amazon.it.

«Romanzi da 15 minuti» – Corriere della Sera


Nokia N73 smartphone displaying part of the e-...

Image via Wikipedia

[Letto su Corriere.it]

Mai troppo lungo. Così da poter essere iniziato e terminato nel tempo di una pausa pranzo o lungo il tragitto in tram che porta da casa al lavoro. Tablet, ebook reader, smartphone sono i nuovi strumenti tecnologici che consentono al libro di essere letto non solo ovunque ma anche in un modo diverso. «Più rapido – spiega Giovanna di Rosario, docente di Letteratura elettronica all’Università di Jyväskylä (Finlandia) – sia per adattarsi agli interstizi liberi della quotidianità che a un’attitudine mentale più impaziente e protesa verso una risposta immediata, un’attitudine che ereditiamo dalla cultura di Internet».

A tal punto che il tempo di lettura può ormai diventare un criterio di classificazione delle stesse opere e che, esaltate dalle potenzialità del digitale, le forme narrative (come il racconto lungo o il saggio breve) sembrano addirittura risorgere a nuova vita. Divide, ad esempio, i suoi testi in base alla «durata», il sito longreads.com: da meno di 15 minuti (sotto alle 3.750 parole) a più di 60 minuti (oltre le 15 mila parole). Sempre su Internet, testimonia la nuova tendenza alla lettura breve anche smartnovel.com, sito francese che resuscita l’ottocentesco modello del feuilleton, riproponendolo in una serie di puntate digitali separate. E riprende anche vigore la tradizionale pubblicazione su rivista. Come nel caso di Altrisogni, e-magazine di narrativa fantastica che ai «racconti lunghi» dedica un’apposita sezione. L’esigenza di una forma narrativa più estesa di una short-story, ma più breve di un romanzo, è stata d’altra parte intercettata anche a un livello più istituzionale: pochi mesi fa Amazon ha lanciato nel suo negozio online Kindle Singles ovvero una sezione dedicata a singoli racconti, saggi e romanzi brevi «lunghi due volte un servizio del New Yorker, tanto quanto un paio di capitoli di un libro tradizionale».

Testi che potrebbero conquistare un pubblico nuovo. Lo stesso che viene guardato con interesse anche dai giornali, per l’eventuale diffusione (e vendita) degli articoli dallo stile più lungo. In Italia a saggi brevi e racconti si dedica la casa editrice 40k (40 mila le battute massime dei testi, da cui il nome). «Siamo partiti circa un anno fa e i risultati sono ottimi – testimonia il fondatore Marco Ghezzi -. Solo un mese fa l’autorevole sito Brain Pickings ci ha indicato come una delle sette piattaforme che stanno cambiando l’editoria».

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Thinkingmart.com

- Daily thoughts to go.

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Non siamo soli

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Francesca Di Meo

Rosa Francesca Di Meo. Ua poetessa ,tra Spleen, Horror e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

il blog di Gaetano Barreca

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: