HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per Gothic

Fallen Angels Offer Smoke Signals to the Ancient Gods:  Fields of the Nephilim Live ⋆ RockShot Mag


Un resoconto del recente concerto dei FieldsOfTheNephilim a Londra, il 22 dicembre, nel momento del solstizio buio. In lingua inglese, ovviamente, ma ne incollo uno stralcio:

With few commercial releases in the last decade Fields of the Nephilim have relied on their status as one of the original and most influential British goth rock bands to maintain their fan base.   From their musical style to their carefully cultivated look, they set a standard, a feel and a design for the entire goth subculture.  The motifs and symbols of their band logo and artwork, the uniform theatrical costume, and of course the themes in their music of romanticism, mysticism, and the occult.  They do also share some of the goth tropes which are often mocked by cultural observers; the deep forced gravel vocals, the insistence on keeping the stage cloaked in a veil of smoke at all times and frontman Carl McCoy’s otherworldly ‘spooky’ contact lenses. Tonight Fields of the Nephilim have their stalwart fans gathered together as close to the actual festival of Saturnalia (a winter feast to honour the ancient Roman god Saturn) as the calendar will allow.

Annunci

Fornicata – Black Covers Everything


Mi ritrovo col buio degli abissi intorno e dentro, viscoso…

Goth under the sun


Nulla sterminerà i goth, nemmeno il sole.

Houman Safai feat. Laura Agerli (Lady Ghost) – The shores of sorrow


Una piccola ballata folk, quasi gotica, estensioni di un mondo trasformato, non più vivo.

Leggi il seguito di questo post »

Il giardino violetto – Catacombs


Dal passato, sonorità di pura oscurità dark.

The History Of Goth In 30 Records – Feature – Classic Rock


La storia trentennale del goth in questo post, i migliori trenta brani del genere. Siete d’accordo? I video inclusi nell’articolo sono semplicemente splendidi, non esaustivi ma abbastanza ricercati e mirati più che altro al rock: e l’elettronica?

CREATURE SIMILI___ I primi dark nella Milano degli anni Ottanta [Parte I] : Storiografia e geografia « Kainowska


Uno sterminato articolo che racconta, tramite la lente milanese, la scena alternative dei primi ’80 in Italia. Su Kainowska.com.

“Dark” è una definizione che esiste solo in Italia. Questa subcultura, che convenzionalmente nasce in Inghilterra alla discoteca Batcave (di cui abbiamo parlato alla fine di questo articolo), è ora universalmente definita goth, con tutte le declinazioni fashioniste degli ultimi anni, cyber goth, gothic Lolita, gothic aristocrat, fetish goth, tribal goth, goth metal, emo, neo folk. Il termine “goth” non è mai stato esportato in Italia, o comunque non ha mai attecchito fuori dalla cerchia degli affiliati alla marea nera. Quando a Milano iniziano a vedersi i primi punk pallidi, poco propensi alla guerriglia, nerovestiti dalla testa ai piedi e reietti, non esiste una definizione per loro. Alcuni di loro si chiamano con orgoglio gothic punk, come i frequentatori della Batcave. Successivamente, nel corso delle relazioni con i punk ortodossi e i centri sociali, verrà fuori la definizione Creature simili. Infine quella sdoganata ai media di dark. Queste sono anche le due anime della prima scena gotica italiana, Creature simili anarchiche da una parte e dark del giro delle discoteche dall’altra, prima fra tutti l’Hysterika. Un altro universo a parte sono i dark di provincia, che si muovono in territori socialmente molto più ostili di Milano.

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

N I G R I C A N T E

blog esperienziale di Michele Nigro

Flavio Torba

Scrittore con predilezione per l'horror.

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Crudo e Cotto

Blog di cucina vegana

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn

✨ Artistic spirit ✨👩‍🎨 🇮🇹 26 ♍️ 📧 evelynartworks@virgilio.it

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

Espedienti Editoriali

parlo di editoria e creo eBook

sabbiature

Culture seriali

A X I S m u n d i

Rivista di cultura, studi tradizionali, antropologia del sacro, storia delle religioni, folklore, esoterismo.

Chiara Prezzavento

editing, scrittura, lettura

patrizia arcari

LIFESTYLE BLOG - appunti e brevi considerazioni su economia circolare, slow life, trasporto sostenibile, cucina del riuso e ... quantistica

PAROLE LORO

«L'attualità tra virgolette»

Ottobre

giornale dei lavoratori

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

bertolinometalartist

GIACOMO BERTOLINO

Diario Esoterico

Un diario non è altro che un registro di viaggio.

mayoor

Con me nell’universo!

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Come mi va...

E si femò a raccontare le sue storie al mare e il vento

eliomarpa

Scrittore fantasma

Maelstrom

Un moto ondulatorio nel fluido e lineare scorrere dei miei pensieri

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

La Biblionauta

Chiacchiere sui libri e altre amenità

Archeocake

Torte del passato riviste in chiave moderna

VERDE RIVISTA

protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Il Canto delle Muse

"Se ho provato momenti di entusiasmo, li devo all'arte; eppure, quanta vanità in essa! voler raffigurare l'uomo in un blocco di pietra o l'anima attraverso le parole, i sentimenti con dei suoni e la natura su una tela verniciata." Gustave Flaubert

ArcheoTime

il tempo dell'archeologia. il tempo di guardare, vedere, scoprire, conoscere, viaggiare nel tempo e nello spazio attraverso il tempo dell'archeologia

Somnium Hannibalis

L'ultimo dei Barca, la cenere e il sangue

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: