HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per Paolo Di Orazio

Alla fine della notte (perverted version) | HorrorMagazine


Su HorrorMagazine la recensione Alla fine della notte (perverted version), di Stefano Fantelli, con tavole illustrate di Paolo Di Orazio.

Alla fine della notte (perverted version) è l’imperdibile raccolta di avventure, quantomeno eccezionali, scritte con magica mano da Stefano Fantelli. È un libro che nessun appassionato di horror, di splatter e soprattutto di buone letture dovrebbe perdersi. Fantelli ha uno stile deciso, energico e si dimostra un’ottimo scrittore di racconti. Da bravo stregone, d’altra parte lui è il Brujo, ammalia il lettore con situazioni avvincenti, intrise di sensazioni ben definite che trascendono il sogno.

L’autore bolognese ha immaginato un mondo favoloso, fiabesco e per trasmetterlo al meglio ha un’arma infallibile: la sua graffiante scrittura. L’efficacia delle sue parole è determinate per tutto il lavoro. Descrive mondi incredibili, deliri di sangue e follie della mente e li fa diventare veri, perfettamente reali, con un sapiente uso di espressioni scritte al posto giusto nel momento giusto. Anche la scelta degli aggettivi è ben calcolata, così da offrire dettagli incisivi che permettono di immergersi completamente in quello che si sta leggendo.

Il ritmo, quasi cinematografico, dei racconti è anch’esso quello giusto: alterna il noir cupo e misterioso allo splatter violento, al sangue e alle interiora che invadono l’ambiente. Nelle storie che leggerete non mancano amore e sentimento, e soprattutto a rinfrescare la lettura e l’animo c’è un’ironia inglese molto piacevole e tante battute alla Groucho Marx che strappano sentite risate.

2016 Bram Stoker Awards Preliminary Ballot | Kipple Officina Libraria


[Letto su Kipple‘s blog]

Sono stati annunciati (qui) i Preliminary Ballot del Premio Bram Stoker 2016; belle sorprese in più categorie, con autori italiani (molti variamente pubblicati da noi) e nostre pubblicazioni in lizza per il Premio finale che sarà decretato alla StokerCon il 30 aprile, a Long Beach, California. Ecco il dettaglio le categorie interessate – in sottolineato ciò che riguarda Kipple:

Superior Achievement in a Novel

  • Lombardi, Nicola – The Tank (Dunwich Edizioni)

Superior Achievement in a Graphic Novel

  • de Campi, Alex – No Mercy, Vol. 2 (Image Comics)

Superior Achievement in Short Fiction

Superior Achievement in an Anthology

  • Manzetti, Alessandro – The Beauty of Death (Independent Legions Publishing)
  • Manzetti, Alessandro and di Orazio, Paolo – The Monster, the Bad and the Ugly (Kipple Officina Libraria)

Superior Achievement in a Poetry Collection

Ringraziamo vivamente i nostri autori e curatori per il traguardo raggiunto finora, e vogliamo fortemente festeggiare con voi il Premio finale, il 30 aprile. KeepTalking!

Penny Steampunk II | FantasyMagazine


Su FantasyMagazine la segnalazione di uno degli esperimenti più interessanti dell’editoria Fantasticva italiana: PennySteampunk. Vi lascio alle note dell’articolo:

Per tutti gli appassionati di steampunk è arrivata la seconda edizione di Penny Steampunk, antologia di genere pubblicata da VaporosaMente a cura di Roberto Cera e Anna Pullia. Questa nuova edizione, che potrete acquistare in formato cartaceo, ha, però, una particolarità: grazie a Francesca D’Amato potrete trovare sul sito Gnomi.org tredici racconti che vi daranno la possibilità di intervenire direttamente sulla storia, modificandola o accorciandola a seconda dei vostri gusti personali. Per ogni racconto vi saranno date delle alternative tra cui scegliere, come per esempio la possibilità di saltare alcune parti senza perdere il filo logico della trama.

Che cosa vi trovate tra le mani? Forse la più interessante e originale antologia italiana di racconti steampunk in circolazione. Questa seconda edizione dei Penny Steampunk raccoglie racconti di autori di genere, da Bruce Sterling ad Alain Voudì, passando per Augusto Chiarle, Luca Tarenzi, Emanuela Valentini, Alessandro Forlani, Paolo Di Orazio e molti altri.

Macchine impossibili, vapori mortali, mostri improbabili e ironia surreale vi accompagneranno lungo 40 racconti all’insegna dello steampunk. I proventi saranno devoluti, al netto delle spese di stampa, al Progetto A.P.P.A.® (www.progettoappa.it), progetto di cooperazione sanitaria internazionale della onlus Aid Progress Pharmacist Agreement per l’apertura di laboratori galenici in Paesi in via di sviluppo. I dodici autori delle storie variabili hanno composto i loro racconti nell’estate del 2016, durante una edizione di Minuti Contati, il contest letterario più veloce del web.

Recensione a “Il sogno dormiente” (2016) di Paolo Di Orazio | Weird Magazine | Kipple Officina Libraria


[Letto su KippleBlog]

Il sogno dormiente è qualcosa di molto diverso da un semplice romanzo onirico o da un banale intrico di terrificanti mondi paralleli: è un’esperienza allucinante ed alienante, che va presa esattamente per com’è e senza forzare interpretazioni (la tentazione è soprattutto quella della spiegazione psicanalitica) che finirebbero per deformare un cuore pulsante di altra logica e di angoscia. La stessa categoria di realismo magico è puramente esemplificativa e non rende giustizia ad un romanzo che osa molto e che riesce – forse in extremis, ma riesce – nel suo intento di spaesare, avvincere e affascinare.

Dormire in una bara è prerogativa dei vampiri, Bela Lugosi li interpretava e vi dormiva sul serio, ma cosa succederebbe se qualcuno che non ha a che fare col mondo dei succhiasangue vi dormisse davvero? Se ciò determinasse un’infezione pari al vampirismo, ma completamente diversa, cosa bloccherebbe la pandemia? Pochi saprebbero rispondere… Le forme di delirio possono essere verità necessarie e dolorose, catarsi.

Paolo Di Orazio, Il sogno dormiente
Copertina di Ksenja Laginja
Prefazione di Gianfranco Nerozzi

Kipple Officina Libraria – Collana k_noir – Pag. 196 – 2.95 €
Formato ePub e Mobi – ISBN 978-88-98953-62-2

Link

Il morso dello sciacallo, in uscita il nuovo romanzo di Paolo Di Orazio | HorrorMagazine


Su HorrorMagazine la segnalazione di una nuova uscita editoriale per Paolo Di Orazio: Il morso dello sciacallo.

Un thriller soprannatule, carico di orrore profondo, mistero e una spietata ironia. Un ritratto grottesco e sanguinoso di un mondo che conosciamo molto bene.

Nel pieno della crisi economica, del declino sociale e del disincanto politico, approdano a Roma Afareen Torn, giovanissima popstar venuta dal web, e il suo manager senza scrupoli chiamato Murnau. Il loro scopo è conquistare il mondo della musica partendo dalla televisione di Stato. La prepotente propaganda mediatica della popstar non distrae l’ex maresciallo Alfredo Red Vanacura, esperto in casi paranormali, presto alle prese con un rebus che include sacrifici umani, violenza e connessioni sanguinose che legano alla rete del Male insospettabili individui dediti al crimine.

Intrigante, come tutta la produzione di Paolo, questo libro ha delle chicche notevoli, cominciando già dai nomi di alcuni protagonisti; l’ennesima incarnazione del tema vampiresco che Paolo ha cominciato a esplorare da qui. Da non perdere…

Andrea “Jarok” Vaccaro e Paolo Di Orazio alla guida dell’etichetta k_noir di Kipple Officina Libraria | Kipple Officina Libraria


[Letto su KippleBlog]

La redazione di Kipple Officina Libraria è felice di annunciare e dare il benvenuto ai nuovi direttori della collana k_noir: Andrea “Jarok” Vaccaro e Paolo Di Orazio, in avvicendamento ad Alessandro Manzetti che ha realizzato splendidi risultati (ancora in divenire) per la collana, nata con gli intenti di portare la filosofia Kipple in un genere in continuo rinnovamento ed estremizzazione.

Nel ringraziare Alessandro per il suo valido impegno che ci ha aperto orizzonti oscuri di levatura internazionale, sappiamo altresì di aver affidato l’etichetta nelle eccellenti mani di Andrea e Paolo, editore di Edizioni Hypnos e fine conoscitore del mondo weird il primo, fantastico scrittore oscuro, musicista e artista grafico il secondo; l’appuntamento è per il 2017, i nostri curatori stanno già lavorando su nuovi temi e a loro – e ad Alessandro – vanno i nostri più grandi auguri.

KeepTalking!

Il libro dei gatti immaginari | FantasyMagazine


Su FantasyMagazine la segnalazione di una raccolta di racconti, curata da Gianfranco De Turris, che verte sull’argomento felino: Il libro dei gatti immaginari.

Questo omaggio ai felini ci viene da ben 25 autori italiani diversi con storie espressamente richieste e scritte appositamente per l’iniziativa e tutti, ovviamente, gattofili. Narrazioni, le loro, in cui il gatto è il reale protagonista, palese o segreto, non solo, ma anche efficace e positivo, indipendentemente dalla sua sorte personale.    Insomma,  in  queste storie – che spaziano dal realista al fantastico, dallo storico all’orrorifico, dal poliziesco al fantascientifico – il gatto si presenta come protagonista diretto o indiretto, comunque il vero “eroe positivo” della trama. Demiurgo e Vendicatore, Protettore e Risolutore, Pronubo e  Difensore,  Osservatore  e Testimone, Samaritano e Nemesi, Guardiano, Psicopompo e Revenant, abitatore di Due Realtà che combaciano e che soltanto lui ha la capacità e il privilegio di poter conoscere passando da una all’altra a nostra insa- puta, poveri ottusi. Come tale quindi il gatto di questi racconti ha anche la possibilità d’insolite frequentazioni e non solo con personaggi della storia ma anche di miti e leggende e addirittura con esseri immaginari pro- tagonisti di film e romanzi famosi a dimostrazione di come possa vivere certamente le sue famose nove vite, ma addirittura nove realtà diverse! Nume tutelare dell’impresa è H.P. Lovecraft, gattofilo se mai ce ne fu uno, di cui si pubblica in appendice il saggio-conferenza Gatti e cani del 1926, un vero e proprio manifesto della felinità.

Tra gli autori presenti in raccolta, segnalo Paolo Di Orazio, Mario Farneti, Francesco Grasso, Gianfranco Nerozzi, Errico Passaro, Alda Teodorani e Nicola Verde. Insomma, mica da ridere…

Ottobre

giornale dei lavoratori

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

Diario Esoterico

Un diario non è altro che un registro di viaggio.

mayoor

Foglie da collezione, cm 12 x 12 x 3 - By Mayoor

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Come mi va...

E si femò a raccontare le sue storie al mare e il vento

eliomarpa

Scrittore fantasma

My Alethεiα

Un moto ondulatorio nel fluido e lineare scorrere dei miei pensieri

mondo dolce

Food Lover.

poesiaspontanea

improvvisazioni di poesia

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

Archeocake

Torte del passato riviste in chiave moderna

VERDE RIVISTA

protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Il Canto delle Muse

Se ho provato momenti di entusiasmo, li devo all'arte; eppure, quanta vanità in essa! voler raffigurare l'uomo in un blocco di pietra o l'anima attraverso le parole, i sentimenti con dei suoni e la natura su una tela verniciata. Gustave Flaubert

ArcheoTime

il tempo dell'archeologia. il tempo di guardare, vedere, scoprire, conoscere, viaggiare nel tempo e nello spazio attraverso il tempo dell'archeologia

Laboratorio di poesia povera

Versi essenziali per cuori semplici

Somnium Hannibalis

L'ultimo dei Barca, la cenere e il sangue

Michele Valente |Blog

Blogger e studente di Comunicazione e ricerca sociale. Scrivo di politica ed economia, europea e internazionale, attraverso un'ottica globale dei fenomeni della società

Sonia Cenceschi

La musica è una pratica occulta dell'aritmetica, dove l'anima non sa di calcolare - Leibniz

Necrologika

Se muori te lo diciamo noi.

ITINERARI LAZIALI

borghi, castelli, ville, città perdute, monasteri ed abbazie, leggende e segreti, paesaggi fantastici e luoghi insoliti della regione di Roma e dei territori limitrofi.

CollettivoD

Il punto di vista delle donne

GamberoSolitario

A great WordPress.com site

Perversamente Tua

Come stelo mi piego e ti raggiungo, angelo nel tuo inferno, demone di un perverso paradiso.

PINK FLOYD ITALIA

Il primo blog italiano sui Pink Floyd, news e non solo. Fatto da un fan... per i fans!

lucangreenwaters

Lucania dalle Verdi Valli e dalle Acque Cristalline

L'AlTrO (lato)

" Per sentire e sognare in pace, bisogna spegner la luce della ragione... almeno per un po'. "

Simone Morana Cyla Official Blog

Blog ufficiale dell'artista digitale Simone Morana Cyla.

LA FLOTTA DI VEGAN

Cucina verde e ispirazioni nerd

Lezioni Sul Domani

Blog di Fantascienza

Salvatore Leone

Il vizio dell'aria

la Ciarla

a cura di Giovanni Pistolato

Antares666's Weblog

Just another WordPress.com site

Dimensione Visiva Personale

.....semplicemente quello che vedo e niente più

Indice di lettura

Fantastico e immaginario

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: