HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per Podcast

La Realtà Aumentata utilizza lo spazio urbano come schermo per sprigionare contenuti, tecnologie, pratiche performative e culture con Mariano Equizzi – Podcast TRA IL DIRE E IL FARE


Intervista fiume – in podcast – a Mariano Equizzi sul tema della Realtà Aumentata, cosa l’ha portato a utilizzare quegli strumenti e, soprattutto, cosa sollecita il suo senso critico e le esperienze artistiche che hanno attraversato gli ultimi trentacinque anni. Su TraDireFare.

Intervista a Lukha B. Kremo – podcast | Tra il dire e il fare


Lukha B. Kremo è stato lungamente intervistato in un podcast – ascoltabile qui – nell’ambito della trasmissione “Tra il dire il Fare”. Temi trattati la SF, l’autorialità e l’editoria di genere ma anche la situazione storica e tecnologica attuale, in un mix unico che fa di Kremo un artista molto, molto singolare.

Il banchetto dei corvi (554-567), ep. 86 – Storia d’Italia


Bellissimo podcast che narra dell’estrema decadenza, della desolazione estrema di una nazione uscita dalla Guerra Gotica del VI sec. d.C. e amministrata dal generale romano Narsete, inviato dall’imperatore di Costantinopoli Giustiniano I.
Lo scenario che ne esce fuori – popolazione italica dimezzata, da 11 milioni a 5 o 6 milioni – unita al disfacimento strutturale di ogni logistica imperiale eredita dai Goti, indica l’inizio vero del Medioevo, di quel periodo secolare in cui la memoria di ogni splendore passato svanì o assunse un’altra luce, profittatrice, cialtrona, violenta o bigotta.

Il Connettivismo per esplorare le nuove frontiere della fantascienza – Podcast con Giovanni De Matteo


Mentre ascolto la lunga, bella intervista a Giovanni De Matteo – su Anchor.Fm – non posso non condividere l’onda dei ricordi evocati, i dettagli che hanno costruito il Connettivismo, l’infinita ridda di suggestioni ed eventi e situazionismi che hanno generato un’esperienza unica, totalmente anarchica ma organizzata, capace di parlare un linguaggio estremamente vario, culturalmente aperto, dal lessico non inquadrabile e istintivo, perché tutti gli aderenti al Movimento hanno cercato con l’istinto e la ragione e il cuore un approccio al Futuro, ma anche al Passato e quindi al Presente, in modo che si costituisse un punto di rottura e innovazione di cui se ne sentiva – e se ne sente – il forte bisogno.
Grazie, Giovanni, per aver dettagliato così bene la tua e la poetica dell’intero gruppo. E a tutti va il mio invito ad ascoltare la lunga, splendida chiacchierata.

Ksenja Laginja e Sandro Battisti sulla letteratura della contro cultura – Associazione Culturale Radio Ros Brera


Su RadioRosBrera è disponibile il podcast di un dibattito, ideato e orchestrato da Mariano Equizzi, che mi ha visto partecipare assieme a Ksenja Laginja sul tema delle culture sotterranee, quelle tematiche lontane dall’ufficialità del flusso spesso indottrinato e che invece costituiscono l’ossatura della cosiddetta Controcultura.
Parliamo di un tema spinoso, per questo interessante e dissacrante; cibo mentale che nell’attuale momento storico manca di potenza, e che si frammenta in rivoli carsici in grado poi di riemergere nel prossimo futuro, nei modi e nelle forme più indigeste al mainstream culturale.
Con Ksenja e Mariano abbiamo fatto un’analisi dei nostri inizi culturali e creativi, identificando cosa di “zozzo” – come Equizzi ha definito i testi meno presentabili dal punto di vista ufficiale – ha permeato la creatività degli ultimi decenni. Per l’ascolto munitevi di protesi in grado di destrutturare il reale 😉

Tornano online le puntate di Fantascienza.pod | Fantascienza.com


Su Fantascienza.com la segnalazione del ritorno dei vecchi podcast fantascientifici di Silvio Sosio ed Elisabetta Vernier. È stato necessario spostare le registrazioni sul Tubo per motivi di copyright, ma ciò ha permesso di resuscitare puntate molto interessanti con ospiti di eccezione che, purtroppo, ora non è più possibile invitare, come Vittorio Curtoni e Gianfranco Viviani.

Il podcast, esclusivamente audio, seguiva la formula classica: notizie, ospiti in collegamento telefonico, brani musicali (quasi sempre sigle di serie tv). Si parlava di fantascienza televisiva, cinematografica e anche di libri. Non mancavano, tra le varie puntate, alcuni “siparietti” come versioni rielaborate della scena iniziale di Blade Runner o quella finale di Ritorno al futuro.

Realizzare un podcast vuol dire raggiungere un equilibrio tra la voglia di fare le cose per bene e mantenerle gestibili. In questo caso non si riuscì a raggiungere questo equilibrio: il progressivo perfezionismo, l’acquisto di microfoni, mixer, preampli, la cura sempre maggiore nell’editing (ore a cancellare ogni “ehh”, “uhh” da ogni parlato, per esempio) resero alla fine l’operazione insostenibile (i know, Tersicore è entrato nel limbo proprio per questi motivi).

Il testimone è stato poi raccolto da Fantascientificast che con costanza va avanti ormai da quasi duecento puntate.

INTERVISTA DA REYKJAVIK PER ITALY WEB RADIO | Giovanni Agnoloni – Writing and Travelling


Dal blog di Giovanni “Kosmos” Agnoloni riporta la news di un suo podcast proveniente addirittura dall’Islanda. Complimenti!

Ecco il podcast dell’intervista che Tiziana La Vitola, che ringrazio ancora, mi ha appena fatto per Italy Web Radio, in collegamento da Reykjavík, dove sono ospite di una residenza letteraria dell’Unione degli Scrittori Islandesi, e l’8 settembre, dalle 16 alle 18, parteciperò da ospite esterno a un reading degli studenti di Scrittura Creativa dell’Università d’Islanda, nel quadro degli eventi del Festival letterario internazionale di Reykjavík (presso Stúdentakjallarinn, il bar dell’università). Leggerò un passo tradotto in inglese dal mio primo romanzo Sentieri di notte (Galaad Edizioni)

INTERVISTA SU “HANGOVER RADIO” | Giovanni Agnoloni – Writing and Travelling


Oggi alle 22.00, come segnala Giovanni “Kosmos” Agnoloni, ci sarà un’intervista in diretta per la trasmissione radiofonica “La Torre del Bloghimista”, su Hangover Radio. Si parlerà de L’ultimo angolo di mondo finito, dei precedenti romanzi della serie della fine di internet, delle sue ricerche tolkieniane e del lavoro di traduttore (qui il podcast).

.:: Podcast: LIBERO ARBITRIO @ RADIO FINESTRAPERTA, CON GIUSEPPE FRANCHINA | PEJA


Il podcast dell’intervento radiofonico di Emmanuele “Peja” Pilia, annunciato qui, sui temi del transumanesimo e collateralità varie. Ascoltabile qui.

Breviario del sangue – Lo sguardo dentro


Qui parlavo della mia partecipazione alla personale di Ksenja Laginja, Breviario del sangue. Di seguito, dopo il vernissage di giovedì 19 marzo, pubblico il testo e la playlist che mi hanno visto autore; ringrazio vivamente IMG_8173l’artista per il coinvolgimento, la mostra merita davvero per il suo particolare approccio al tema vampiresco.

Guarda il sangue fluire e rapprendersi nelle valli profonde della tua pelle.
Guarda le forme fuoriuscire dai bacini di rubino fluido e indugi, attendi il tuo turno, risolvi la tua devozione.
Guarda il tuo cuore delinearsi e modificarsi, preda del predatore.
Ti sbrano l’anima, la carne e prima ancora la tua volontà.
Ovunque t’incarni sei vittima del sangue
e tu sei la mia vittima, ché sono il sangue stesso.

Playlist

  1. Tuxedomoon – Watching the Blood Flow
  2. Nick Cave & the Bad Seeds – Do you love me?
  3. Bauhaus – The Sanity Assassin
  4. Marilyn Manson – If I was your vampire
  5. The Cult – Brother wolf, Sister moon
  6. The God Machine – I’ve seen the man
  7. Faith & the Muse – Annwynn Beneath The Waves
  8. Diary of Dreams – The wind was stronger
  9. Gitane DeMone – Perv
  10. Siuoxsie & the Banshees – Melt!
  11. Christian Death – The luxury of tears
  12. The Nefilim – Shine
  13. The sisters of Mercy – First and last and always
  14. Velvet Acid Christ – The dark inside her
  15. The Cure – Wailing wall
  16. Siuoxsie & the Banshees – Night shift
  17. Aghast – Sacrifice
  18. Bauhaus – Bela Lugosi is dead
  19. Cindytalk – It’s luxury
  20. Fields of the NephilimMourning sun
  21. Death in June – The enemy within
  22. Fields of the Nephilim – And there will your heart be also
CRESCENDO

Cosicché io raggiunga la meta, finalmente

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

it takes a fool to remain sane

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Jakob Iobiz

Scrittore

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

Mágica Mistura✨

Uma mistura mágica de poesia, imagens, música, citações, atualidades e velharias do Brasil e do mundo,sempre com um toque de inconformismo ...

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Paesaggi dell'Anima

Gallerie da Vinci

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: