HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per Sherlock Holmes

Buone ferie e… tanta creatività | SherlockMagazine


Su SherlockMagazine la segnalazione della nuova edizione dello Sherlock Magazine Award. Ecco di cosa si tratta:

Il Premio letterario è dedicato a racconti italiani inediti dedicati alla figura di Sherlock Holmes o a racconti ispirati alla Detective Story più in generale. Il regolamento completo lo trovate sul sito https://premi.delosbooks.it/sherlockaward e da lì potrete inviare direttamente il vostro racconto. La giuria, formata da esperti, sceglierà tra le opere arrivate il racconto migliore pervenuto da qui alla fine del 2020 e lo pubblicherà sulla rivista Sherlock Magazine nel corso del 2021.

E se volete degli spunti utilissimi al vostro apocrifo non dimenticate di utilizzare La grande enciclopedia di Sherlock Holmes, da poco disponibile.

Sherlock Holmes contro Cthulhu | Fantascienza.com


Su Fantascienza.com la segnalazione di Sherlock Holmes e la minaccia di Cthulhu di Lois H. Gresh, in cui Sherlock è chiamato a investigare su casi che chiamano in causa addirittura gli “Antichi” di H.P. Lovecraft. Non è un filone nuovissimo, ma è sempre intrigante leggerne i particolari:

Una serie di macabri omicidi sconvolge Londra. In ogni scena del crimine rimane solo un mucchio di ossa della vittima insieme a una bizzarra sfera coperta da strani simboli. Il figlio dell’ultima vittima chiede aiuto a Sherlock Holmes e al suo precedente partner, il dott. John Watson. Dopo una prima indagine, la coppia di Baker Street scopre un filo conduttore che collega gli omicidi: geometrie bizzarre basate su antichi schemi permettono a creature ultraterrene di entrare nella nostra dimensione, cercando di creare caos e distruzione. Le persone responsabili stanno guadagnando talmente tanto potere che anche il più grande nemico di Holmes li teme abbastanza da cercare una diabolica alleanza.

Il primo scontro tra due protagonisti della letteratura del Novecento raccontato con maestria, ritmo e dovizia di particolari. Un mistero che sorprenderà anche il lettore più accanito ed esperto di Conan Doyle e H.P. Lovecraft.

La grande enciclopedia di Sherlock Holmes | ThrillerMagazine


Su ThrillerMagazine la segnalazione della bibbia per chi voglia scrivere con il canone di Sherlock Holmes: La grande enciclopedia di Sherlock Holmes. Baker Street dalla A alla Z, di Stefano Guerra ed Enrico Solito. Scrivere secondo le direttive di Conan Doyle, ma anche col suo stile, perché non basta essere coerenti col personaggio creato dall’indimenticato scrittore inglese…

Un utilissimo strumento di consultazione pensato per gli studiosi e gli autori italiani di apocrifi sherlockiani (ma anche per tutti gli appassionati del Canone di Arthur Conan Doyle). Un testo enciclopedico imperdibile in ebook con circa 1200 voci (l’equivalente di un tomo da 550 pagine) e fruibile a tre diversi livelli.

Il primo livello, come introduzione al mondo sherlockiano, la rende uno strumento di orientamento per tutti quelli che vi si avvicinano per la prima volta, con curiosità ma senza metodo; il secondo livello, come raccolta di curiosità e aneddoti, è dedicato a coloro che, interessati da tempo alle avventure del grande detective, desiderano approfondirne la conoscenza: il terzo, come strumento di lavoro, è stato pensato per gli studiosi e gli autori di apocrifi italiani, sia come supporto alla memoria sia come guida che rende più facile il reperimento dei testi di riferimento ed approfondimento.

In tutti e tre questi casi, questa versione dell’enciclopedia in ebook (unica nel suo genere, per la prima volta disponibile in forma elettronica in un singolo testo) si rivela particolarmente fruibile, per i rinvii tra indice e le centinaia di lemmi, e facilita quella lettura discontinua e personalizzata che consente a ogni autore e/o lettore di sviluppare i suoi percorsi, concentrandosi sui suoi interessi e potendo tralasciare quelle voci o quei temi che, al momento, non lo riguardano. Una enciclopedia, come un patchwork, un libro da leggere a salti, in modo sincronico, lasciandosi prendere dalla curiosità e dai propri itinerari personali… e con tutte le facilità di ricerca di parole e lemmi, e comodità di annotazioni e commenti, che solo utilizzando gli eBook Reader è possibile ottenere.

Sherlock Holmes Society 3 | SherlockMagazine


Su SherlockMagazine la segnalazione di un fumetto steampunk che ha come soggetto Sherlock Holmes: Sherlock Holmes Society, vol. 3. La quarta:

1935, l’Impero Britannico tiranneggia sul mondo conosciuto e solo pochi temerari osano sfidare l’ordine costituito. Uno di questi è il terrorista Liam Holmes, figlio di Sherlock che minaccia Londra con le sue bombe! Per questo motivo Giorgio V decide di inviare il suo miglior soldato nel passato per uccidere suo padre. Liam si ritrova costretto a inseguirlo.

Le filosofie di Sherlock Holmes | SherlockMagazine


Su SherlockMagazine la segnalazione di questo interessante saggio letterario, che apre la via a nuove riflessioni e approfondimenti: Le filosofie di Sherlock Holmes, a cura di Luigi Siviero.

Cos’è la conoscenza per Sherlock Holmes? Quali sono le sue conoscenze? La famosa lista di saperi dell’investigatore stilata dal dottor Watson in “Uno studio in rosso” rende interessanti e più che legittime queste due domande.

Naturalmente le risposte non coincidono con quella lista stessa, che nel presente saggio è anzi solo il punto di partenza di una riflessione sui massimi sistemi (cioè, su cosa ne pensi Sherlock Holmes – e ovviamente Sir Arthur Conan Doyle che ne faceva vivere le avventure per mezzo della sua penna – dei massimi sistemi) e sul perché Sherlock Holmes abbia voluto dapprima fare il detective e poi ritirarsi e diventare apicoltore.

Sherlock Holmes è un positivista? Il personaggio di Doyle è uguale a se stesso in tutte le 56 avventure oppure evolve? Davvero non nutre alcun interesse per la letteratura?

Leigh Whannell racconta il “suo” Dracula | HorrorMagazine


Su HorrorMagazine un’intervista a Leigh Whannell, autore e interprete di film horror, che ragiona su come dev’essere la caratterizzazione di personaggi come quello di Dracula.

Io credo che la cosa migliore da fare sia semplicemente eliminare tutta l’iconografia. Prendiamo per esempio Dracula, molti dei suoi tratti distintivi sono stati aggiunti nel corso degli anni. Il mantello, ad esempio, molte delle sue caratteristiche non sono presenti nel romanzo di Bram Stoker. Alcune sono state introdotte da Bela Lugosi.

La stessa cosa è accaduta con Sherlock Holmes. Il cappello da cacciatore non è frutto della fantasia di Conan Doyle, eppure se chiedi a qualcuno di disegnare un ritratto di Sherlock Holmes, lo disegneranno con quel cappello in testa. E i bulloni nel collo della creatura di Frankenstein. Nel romanzo, la creatura è ben più spaventosa, un terrificante patchwork di parti di corpi.

I miei mostri farebbero dunque a meno di mantelli, bulloni, zanne. Li spoglierei di tutto quello che li contraddistingue e darei vita a un personaggio che non è mai stato rappresentato prima.

Se Bram Stoker avesse scritto Dracula nel 2020, il suo conte sarebbe decisamente diverso da come descritto nel suo romanzo. Io proverei a capire il vero motivo per cui Dracula è così spaventoso. E per me ciò che rende Dracula spaventoso è la sua mancanza di misericordia. Non ha pietà, è uno psicopatico. Farei un film in cui Dracula non è altro che un alienato che beve sangue. Non ci sono mantelli, né fulmini, non c’è nebbia e non ci sono nemmeno lupi. Solo un pazzo.

The Manifestations of Sherlock Holmes | ThrillerMagazine


Su ThrillerMagazine la segnalazione di un’antologia atipica su Sherlock Holmes: The Manifestations of Sherlock Holmes, racconti tutti firmati da James Lovegrove. Ecco la quarta:

Racconti di tradimento e intrigo: Sherlock Holmes e il suo fido biografo John Watson tornano in dodici storie appassionanti.
Il celebre duo si ritrova coinvolto in una serie di eventi sinistri ed enigmatici: una pietra misteriosa il cui tocco crea emorragia; una pozione infernale libera la parte più crudele di una persona; il più odiato detective rivale di Holmes racconta la sua storia; una vendetta diabolicamente astuta; Watson finalmente ha la sua opportunità di brillare; e molte altre storie: compreso un nuovo racconto dei Cthulhu Casebooks.

Emilio Salgari e il diavolo fuggito dall’inferno | SherlockMagazine


Su SherlockMagazine la segnalazione di  Emilio Salgari e il diavolo fuggito dall’inferno, storia a fumetti liberamente tratta da: “Tra ombre e brume” di Claudio Gallo e Giuseppe Bonomie, da “Lo strano caso del signor Zuliani e del Duca di Santo Stefano” di Cosma Brusco contenuto nella raccolta: “Il Duca di Santo Stefano ed Emilio Salgari” – Delmiglio Editore.

Il fumetto è piacevole e si fa leggere con passione. Ci troviamo ancora una volta il personaggio di Emilio Salgari a Verona che si incontra con Sherlock Holmes. Ulteriore curiosità è che il detective di Baker Street viaggia in compagnia di Arthur Conan Doyle.

I precedenti titoli di queste avventure steampunk con Emilio Salgari si intitolano Emilio Salgari e l’acqua portentosa, Emilio Salgari e i due bisonti ed Emilio Salgari e il baccanale rosso sangue.

Audio-racconti canonici | SherlockMagazine


Su SherlockMagazine la segnalazione di una serie di audiolibri dedicati a Sherlock Holmes, quelli scritti proprio da Conan Doyle. Un modo alternativo di fruire la Cultura davvero intrigante, tramite le maglie del Fantastico evocate da una voce…

Tra i vari racconti, letti da un’ottima voce narrante, è stato da poco realizzato  Sherlock Holmes e il caso dell’uomo deforme. Tra gli altri titoli presenti su questo canale è possibile trovare altri audio-racconti canonici come per esempio  Sherlock Holmes e l’enigma di Reigate, Sherlock Holmes e l’avventura del portabandiera in pensioneSherlock Holmes e l’avventura dei tre studenti e molti altri ancora. Basta collegarsi al canale e scegliere il racconto che preferite.

Tra gli audio-racconti ve ne sono alcuni che non riguardano le storie di Holmes, tuttavia sono consigliabili all’ascolto anche quelli sebbene il detective di Baker Street sia assente.

Lo strano caso dello studio in verde | False percezioni


Segnalazione per Luigi Milani, presa dal suo blog: è appena uscito per DelosDigital Lo strano caso dello studio in verde, crime scritto a quattro mani con Alexia Bianchini. La quarta:

Daniele Bizzarri, tormentato scrittore di bestseller con gravi trascorsi di droga e alcolismo, dopo essere miracolosamente scampato ai fatti narrati nel romanzo breve Il libro maledetto (Odissea Digital, 2018) si trova coinvolto suo malgrado nelle indagini sulla morte del suo psichiatra, il professor Caledon. Per uno strano scherzo del destino l’artista rivestirà il ruolo del Dottor Watson, celebre aiutante del grande Sherlock Holmes, in un crescendo di mistero e tensione che lo condurranno di nuovo in territori da lui purtroppo già battuti. Quelli dell’orrore e della follia.

Da tuffarsi nella lettura, riemergendo piacevolmente deliziati dalla prosa…

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

corruptio pessima optimi

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Fuliggine

“The books gave Matilda a comforting message: You are not alone." Roald Dahl

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana del cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri orientarsi: alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: