HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per Siderale

Mount Shrine – Subtotem


Nei riflussi dello spaziotempo, come maree.

Tangerine Dream – Movements of a Visionary


Segnali di un weird collassato negli abissi siderali.

Ugasanie – Submerging


Alle barriere del Nulla senziente…

In between


L’aulico esistere si frappone alle altezze vertiginose di siderale realtà.

Synergy – The Phantom


Da qualche parte, oltre, là fuori nel tuo inside.

Paranoia Inducta / Simulacra / Sealed In Blood – Pulvis et Umbra Sumus – YouTube


Modulazioni cognitive nel vuoto.

Sole nero siderale


Un suppurante movimento delle ciglia mostra l’ingresso della caverna psichica in cui ti rosoli al sole nero siderale

Maurizio Bianchi – Armaghedon | Neural


[Letto su Neural]

Secondo l’autore stesso “la parola Armaghedon non deve mai più essere sinonimo di decadente distruzione” e invoca a tal proposito un nuovo ordine mondiale “teocratico”, promotore di una definitiva “liberazione neuronale”. Maurizio Bianchi, autentico mito dell’underground industrial noise, seminale sperimentatore, ripropone adesso per Verlag System e con il supporto dello Pharmakustik-studio, un suo album del 1984, colonna sonora di un film mai finito. Le atmosfere di Armaghedon sono decisamente oscure e l’incedere opprimente non sembra derivare da una partitura precisa. Molto del flusso sonoro è conseguenza delle tortuose modulazioni ottenute semplicemente utilizzando una Echo Machine. Quello che non manca, tuttavia, nell’estrema libertà da schemi precostituiti, è una forte tensione immaginativa, risultato del rimestare in precedenti e personali registrazioni, senza l’utilizzo di strumentazione aggiuntiva alcuna. Il personalissimo percorso musicale di Maurizio Bianchi è certo assai eclettico, attraversato da pause produttive lunghissime e poi riprese, un lavorio che affonda le sue radici nella fine degli anni settanta e nei primissimi anni ottanta, nelle subculture art-punk e nell’elettronica, non tralasciando ascolti più colti e pulsioni ambient-minimaliste, infarcendo il tutto di frequentazioni mail-art e spiritualismo. Le uscite discografiche e le collaborazioni con altri artisti si contano a fatica, tanto sono numerose e lo stesso maestro, milanese d’adozione, con difficoltà distingue fra materiali originali e ristampe di vario tipo, anche non autorizzate. Al contrario, nella sua ultradecennale militanza musicale mai Maurizio Bianchi si è esibito dal vivo: la sua è una musica che è complicato replicare, la cui struttura è definita precipuamente in funzione dell’uscita discografica, quasi sempre senza mai l’obiettivo di compiacere l’ascoltatore, di essere orecchiabile o piacevole. Sono due le tracce che vanno a comporre l’opera e nell’esclusiva ristampa di 300 copie le prime sono accompagnate da un’esclusiva foto Polaroid originale dell’epoca, scattata dallo stesso MB. Per oscure ragioni, l’LP originale fu distribuito solo un anno dopo la sua stampa e rimase indisponibile per molto tempo. Inoltre, la maggior parte delle copie originarie furono distrutte (probabilmente perché rimaste invendute). Questa è stata l’ultima produzione in vinile di Bianchi prima di una pausa durata otto anni, un viaggio nel rumore e nella saturazione dei suoni a testimonianza di una carriera e di una stagione senza pari.

Svelato il mistero dietro la formazione di forme di ghiaccio su Plutone | Tom’s Hardware


Su Tom’s Hardware il perché io ami così tanto Plutone.

Un team di ricercatori internazionali, tra cui il dottor Adrien Morison dell’Università di Exeter, ha dimostrato come vaste zone di formazioni di ghiaccio siano state modellate in uno dei più grandi crateri del pianeta Plutone, Sputnik Planita. Forse la caratteristica più sorprendente sulla superficie di Plutone, Sputnik Planitia è un cratere da impatto, costituito da una pianura luminosa, leggermente più grande della Francia, e pieno di ghiaccio di azoto.
Morison, ricercatore del dipartimento di Fisica e Astronomia di Exeter, ha dichiarato che “quando la sonda spaziale New Horizon ha eseguito l’unico, fino ad oggi, fly-by di Plutone nel 2015, i dati raccolti sono stati sufficienti per cambiare drasticamente la nostra comprensione di questo mondo remoto”. “In particolare, ha dimostrato che Plutone è ancora geologicamente attivo nonostante sia lontano dal Sole e abbia limitate fonti di energia interne. Ciò include Sputnik Planitia, dove le condizioni superficiali consentono all’azoto gassoso nella sua atmosfera di coesistere con l’azoto solido”.

“Sapevamo che la superficie del ghiaccio presenta notevoli caratteristiche poligonali, formate dalla convezione termica nel ghiaccio di azoto, organizzando e rinnovando costantemente la superficie del ghiaccio. Tuttavia, rimanevano domande su come questo processo potesse avvenire”. Nel nuovo studio, il team ha condotto una serie di simulazioni numeriche che hanno dimostrato che il raffreddamento da sublimazione è in grado di alimentare la convezione in modo coerente con numerosi dati provenienti da New Horizons, tra cui la dimensione dei poligoni, l’ampiezza della topografia e le velocità sulla superficie. È anche coerente con la scala temporale in cui i modelli climatici prevedono la sublimazione di Sputnik Planitia, a partire da circa 1 – 2 milioni di anni fa. Ha dimostrato che le dinamiche di questo strato di ghiaccio di azoto riecheggiano quelle che si trovano negli oceani della Terra, essendo guidate dal clima. Tali dinamiche climatiche di uno strato solido potrebbero verificarsi anche sulla superficie di altri corpi planetari, come Tritone (una delle lune di Nettuno), o Eris e Makemake (della Fascia di Kuiper).

Dronny Darko & Phaedrus – Ptolemy’s Parable


I motori psichici di servizio intaccano il limite siderale sconosciuto.

SUSANNE LEIST

Author of Paranormal Suspense

Labor Limae

- Scritture artigianali -

Federico Cinti

Momenti di poesia

Racconti Ondivaghi

che alla fine parlano sempre d'Amore

Wiersze, poezja, ZagonBzu

Blog poetycki Tomasza Kuciny

Mareducata

Chi volete che io sia?

The Nefilim

Fields Of The Nephilim

AppartenendoMI

Ero roba Tua

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

Legalise Drugs & Murder

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

Giuseppe Travaglini

Musica, cinema e altro

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: