HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per Matematica

Matematica Nerd: lavori in corso – Emanuele Manco


Emanuele Manco, sul suo presidio in Rete, dà notizia della sua imminente ripubblicazione – in forma rivista e ampliata – di Matematica Nerd. Vi lascio alle sue note:

Il volume sarà pubblicato in una collana di divulgazione scientifica, Megaverso. Scienza per Tutti, edita da Cento Autori, con la curatela di Roberto Paura.

La nuova versione non sarà la semplice riproposta dell’ebook di due anni fa. Nel frattempo ho recuperato e scritto altro materiale.

L’editing di Roberto mi ha fatto ampliare il materiale, con l’aggiunta di dettagli matematici non presenti sia nel libro originale che negli articoli che raccoglie. Ho inoltre rimaneggiato parecchio quanto ho già scritto e aggiunto materiale inedito. A tutti gli effetti sarà un libro nuovo, che in comune con il precedente ha l’idea di base e il titolo. In effetti il mio nome “in progress” per il libro era Matematica Nerd 2.0.

Non voglio anticipare nulla, ma nei nuovi capitoli del libro, lungo più del doppio rispetto al primo ebook, troverete collegamenti e riferimenti scientifici inaspettati. Persino il sommario e l’organizzazione dei capitoli saranno diversi.

Complessità escheriane


Richiami psichicamente vivi si ripiegano sul ramo della conoscenza, a bandire ricordi ed emozioni in complessità escheriane.

Regole inumane


Nelle definitive azioni interiori, trovi la distanza rappresentata come una lunga sequenza di codice umano, sottintendo invece astruse regole inumane.

L’arcaica regola


Il trono è stabile quando le regole inumane lo governano al tuo posto. È una regola arcaica, stellare.

Tesseratto di comprensioni


Contrasti visivi sull’onda di un confronto; poi, la semplicità del tesseratto si dispiega in tutte le sue banali duecentocinquantasei dimensioni, e il tessuto che ne risulta oscura la tua comprensione.

Tenet: il primo trailer del nuovo film di Christopher Nolan | Fantascienza.com


Su Fantascienza.com il trailer del nuovo film di Christopher Nolan: Tenet. Un altro colpo di genio inarrivabile di Nolan, l’uscita è per luglio ma io già fremo…

La voce fuoricampo esordisce dicendo

Tutti pensiamo che entreremo in quell’edificio in fiamme

per poi aggiungere che finché non entreranno non potranno saperlo. Solo, non per il motivo che pensiamo noi. L’unica cosa nota del film è che è una spy story che si sviluppa attraverso sette paesi,ma non si tratta solo di viaggi nel senso classico.

Non abbiamo ancora i nomi dei personaggi, ma l’agente segreto interpretato da John David Washington (Blackkklansman) viene sottoposto a un esperimento, di sua volontà o meno è ancora da capire, dopo di che gli viene detto

Benvenuto nell’aldilà.

E da quel momento non si tratta tanto del fatto che l’azione si faccia frenetica, ma che gli eventi si sviluppano non esattamente in ordine cronologico, il prima e il dopo diventano un unico evento e quello che è successo deve ancora succedere. Su tutto la parola Tenet, che apre molte porte, ma non tutte dovrebbero essere aperte.

Il dolore fisico


Il simbolo differenziale del tuo essere è un grafo di pura incandescenza psichica, che si apre come un frattale al tuo mondo interiore di dolore fisico.

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Non siamo soli

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Francesca Di Meo

Rosa Francesca Di Meo. Ua poetessa ,tra Spleen, Horror e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

il blog di Gaetano Barreca

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Flavio Torba

Flavio Torba non esiste, ma ciò non gli impedisce di descrivere l'orrore.

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: