HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per novembre, 2012

ANTONIA DEL SAMBRO RECENSISCE “SENTIERI DI NOTTE” « Giovanni Agnoloni – Writing and Travelling


Altra segnalazione per Giovanni “Kosmos” Agnoloni e il suo romanzo Sentieri di notte(Galaad Edizioni). Antonia Del Sambro scrive su WipNetwork:

Sentieri di notte è una storia a più voci, un patchwork di luoghi, paesi e culture in cui la tecnologia è pretesto e sfondo di una vicenda corale che ha per obiettivo il ritorno alla Fonte, a una fusione con la radice dell’Essere. Il Chakra del Castello di Cracovia, oscure minacce provenienti dagli ambienti clericali e l’emergere di una vocazione intima imperniata sul Desiderio, consonante con il testo originale di un’antica preghiera capace di scardinare le resistenze della mente. Un romanzo figlio della poetica del movimento connettivista ma anche di una lunga e seria ricerca spirituale condotta dall’autore.

Scrittevolmente recensisce Le balene di Maath e Zombie Carpocalypse | KippleBlog


[Letto su KippleBlog]

Su Scrittevolmente è comparsa una recensione a una pubblicazione di Kipple datata qualche tempo fa: i primi vincitori del concorso Short-Kipple, anno 2011, ovvero Giuseppe Agnoletti e Domenico “7di9” Mastrapasqua con i racconti Le balene di Maath e Zombie Carpocalypse. L’opera è acquistabile in cartaceo ed eBook senza DRM al prezzo di 3 e 1 €.
Ecco la recensione:
In un pianeta dominato dalle acque, Maath, due donne  hanno il compito di controllare una piattaforma, fulcro della principale attività di quel mondo: la caccia alle balene, forme di vita evolute, studiate e ricercate per le preziose proprietà. Tra le due donne si stabilisce un legame sospeso tra amore e follia. Il cuore di una batte per l’altra, il cui animo è un mare in tempesta, senza controllo, al pari delle onde che si scagliano con vigore contro la piattaforma quasi a volerla inglobare. Il racconto è intenso, in poche righe si consuma una surreale storia d’amore. Quel mondo inospitale diviene custode di una dimensione umana fatta di complicità e violenza, silenziose lacrime e gemiti di piacere, ma soprattutto di quel dolore che porrà fine a tutto. Bravo l’autore, per aver saputo dar vita a un fantascientifico universo immaginario, trasportando in un futuro indefinito un amore forte e anche difficile da modellare.  Struggente il finale e affatto scontato.
Cacciatori di zombie si diventa. Il terrore sale, i non morti avanzano e la fuga dalla cruda realtà non è più una strada percorribile. Il protagonista, forte di un coraggio dettato più da un’amara rassegnazione che da una sana consapevolezza, affronta le sue paure e non si tira indietro di fronte al collasso del genere umano, soprattutto quando, vicino alla scoperta della vera origine della contaminazione zombie, la brama di conoscenza prevarrà sull’istinto di conservazione. Il tocco originale, reso necessario dalla vasta produzione del genere, ha colpito nel segno, e le creature di questo racconto si mostrano in una veste nuova, inaspettata. Al lettore non resta che godersi la storia poiché si rivela difficile prevedere l’esito dell’ancestrale conflitto tra uomini  e mostri.
Due autori interessanti e sensibili, due racconti dal notevole impatto emotivo, da leggere.

Desiderii Marginis – Hallmark


La nenia è adagiata sui circuiti neoneurali interni, è l’esaltazione del postumano alle prese col trascendentale.

La fantascienza alla Biblioteca di Corviale #3


Terzo appuntamento con la SF a Corviale, quartiere simbolo della periferia romana. Si ritrovano a parlare Emmanuele “Peja” Pilia e Francesco “Xabaras” Verso dell’immaginario fantascientifico che ruota attorno al quartiere. Al termine dell’incontro verrà proiettato il film Dark City.

Lunedì 3 dicembre, ore 20.00, via Marino Mazzacurati, 76 – Roma.

Via Marino Mazzacurati 76
Lunedì 3 dicembre, alle ore 20.00

>°< La fantascienza di Francesco Verso – Report PT.4 | PEJA TransArchitecture research


Sul blog di Emmanuele “Peja” Pilia la quarta puntata della riflessione “La fantascienza di Francesco “Xabaras” Verso“. L’occhio architettonico transumano che indaga la SF di Francesco. All’interno del post c’è l’indicazione per le puntate precedenti. Ottimo lavoro, Emmanuele.

I remember


Il senso e i sentimenti stracciati dal tempo divengono
estensioni malevole dei suoni,
memorie taglienti ed eviscerazioni dolorose,
mi ricordo di essere ancora di carne.

Rain


Il bosco sacro cola di gocce pesanti, la pioggia dilava ogni senso di oppressione e accanto ho soltanto il rumore arcaico del diluvio, immutato da sempre, in questo luogo che si ricollega al sempre, all’arcaico, alle energie.

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

Espedienti editoriali

parlo di editoria e creo eBook

sabbiature

Culture seriali

A X I S m u n d i

Rivista di cultura, studi tradizionali, antropologia del sacro, storia delle religioni, esoterismo. A cura di Marco Maculotti.

Gwynto

Aspirante scrittrice, lettrice avida, amante delle parole

Chiara Prezzavento

editing, scrittura, lettura

patrizia arcari

LIFESTYLE BLOG, per raccontare a modo mio come il mondo ed il nostro stile di vita stia cambiando per merito delle scoperte della scienza e dei nuovi principi dell’economia - appunti e brevi considerazioni su economia circolare, trasporto sostenibile, slow life, quantistica e ... cucina del riuso

The Darkest Art

A journey through dark art.

PAROLE LORO

«L'attualità tra virgolette»

Ottobre

giornale dei lavoratori

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

bertolinometalartist

GIACOMO BERTOLINO

Diario Esoterico

Un diario non è altro che un registro di viaggio.

mayoor

Questo blog è il mio taccuino personale, lo uso infatti per appuntare poesie che poi modificherò immancabilmente. Quindi siete avvertiti: quel che leggete oggi domani potrebbe essere diverso, o non esserci affatto.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Come mi va...

E si femò a raccontare le sue storie al mare e il vento

eliomarpa

Scrittore fantasma

Maelstrom

Un moto ondulatorio nel fluido e lineare scorrere dei miei pensieri

poesiaspontanea

improvvisazioni di poesia

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

La Biblionauta

Chiacchiere sui libri e altre amenità

Archeocake

Torte del passato riviste in chiave moderna

VERDE RIVISTA

protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Il Canto delle Muse

Se ho provato momenti di entusiasmo, li devo all'arte; eppure, quanta vanità in essa! voler raffigurare l'uomo in un blocco di pietra o l'anima attraverso le parole, i sentimenti con dei suoni e la natura su una tela verniciata. Gustave Flaubert

ArcheoTime

il tempo dell'archeologia. il tempo di guardare, vedere, scoprire, conoscere, viaggiare nel tempo e nello spazio attraverso il tempo dell'archeologia

Laboratorio di poesia povera

Versi essenziali per cuori semplici

Somnium Hannibalis

L'ultimo dei Barca, la cenere e il sangue

Michele Valente |Blog

Blogger e studente di Comunicazione e ricerca sociale. Scrivo di politica ed economia, europea e internazionale, attraverso un'ottica globale dei fenomeni della società.

Sonia Cenceschi

La musica è una pratica occulta dell'aritmetica, dove l'anima non sa di calcolare - Leibniz

Necrologika

Se muori te lo diciamo noi.

ITINERARI LAZIALI

borghi, castelli, ville, città perdute, monasteri ed abbazie, leggende e segreti, paesaggi fantastici e luoghi insoliti della regione di Roma e dei territori limitrofi.

CollettivoD

Il punto di vista delle donne

GamberoSolitario

A great WordPress.com site

Perversamente Tua

Come stelo mi piego e ti raggiungo, angelo nel tuo inferno, demone di un perverso paradiso.

PINK FLOYD ITALIA

Il primo blog italiano sui Pink Floyd, news e non solo. Fatto da un fan... per i fans!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: