HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per gennaio, 2017

KG Augenstern – Tentacles | Neural


[Letto su Neural]

Christiane Prehn e Wolfgang Meyer – aka KG Augenstern – hanno trasformato nel Luglio 2014 la nave Anuschka in un laboratorio sonoro viaggiante utilizzando appositi tentacoli – dei lunghi bracci metallici – installati a bordo allo scopo di poter graffiare i ponti, rivelandone i soundprofiles creati dalle loro stesse forme. I risultati di questa ricerca sonora molto particolare – che ha interessato la forma dei ponti, il loro uso pratico e le modalità del loro tipo di costruzione – sono stati presentati in performance audiovisive nel corso del viaggio, in spazi appositamente scelti lungo le rive del fiume. Il concetto tentacles – come estensione delle stesse capacità d’ascolto dei field recordist – ricorre in tutto il lavoro del duo che ha implementato questo approccio anche in installazioni fisse sul tema del graffiare e di tensioni strutturali, statiche e dinamiche, in grado di generare complesse e rilevanti catture uditive, sperimentazioni presentate nelle ultime due tracce: “Tentacles Synthesis” e “Tentacles 2”, realizzate ad Arles nella Galerie Huit e a Valenza in un deposito appositamente predisposto. Sono però proprio le tracce fluviali quelle che a nostro avviso sono le più interessanti e ricche di suggestioni, in particolare quella dedicata a Berlino, attraversando la metropoli in una giornata ventosa, navigando sullo Sprea e sull’Havel, costeggiando 30 ponti da est a ovest dei confini cittadini, registrando atmosfere sicuramente insolite, in luoghi intrisi da elementi naturali e rumori di fondo che arrivano dalle strade in continuazione, dando vita ad un suono tattile, quasi scultoreo negli attriti, che sempre riportano agli spazi e alle architetture in un continuum ideale che è stato programmato sin dalla prima meticolosa stesura dell’itinerario. I suoni sono letteralmente grattati dalle superfici ma anche diluiti nel fluire della narrazione che di ogni attraversamento registra anche l’avvicinamento e poi l’allontanarsi seguendo l’idea di una esplorazione molto dettagliata ma anche ariosa, culminante negli attriti ma sempre sensibile e ricettiva di tutto il resto attorno.

Chiamante


I singulti si espandono oltre la corrispettiva mnemonica del furore, lasciandomi attestato sulle coordinate dell’abisso che chiama.

Dilagante


Una definizione dilaga oltre le percezioni del reale, mostrandoti la stanza espansa, così come non l’avevi percepita prima.

Nel coltrone


Imbellettato nel tuo coltrone, riservi le occhiate soltanto a chi si reca oltre ogni distanza memetica.

Phillip Penix-Tadsen – Cultural Code: Video Games and Latin America | Neural


[Letto su Neural.it]

Penix-Tadsen, con la sua ricerca sulla cultura latino-americana e sulla base di un lavoro classico come quello dell’antropologo Roger Caillois, fornisce un’ulteriore e interessante contributo a quelle che sono le contemporanee analisi a proposito di giochi. Il progetto ha due obiettivi fondamentali: capire il ruolo dei videogiochi nella cultura e investigare su come la cultura è rappresentata nei videogiochi, o, in altri termini, “come i giochi utilizzano la cultura e come la cultura utilizza i giochi”. Il libro inizia con l’identificare tutta una serie di fenomeni tecnici e culturali tipici dell’America Latina, arricchendo il vocabolario e la portata delle pratiche ludiche. Nel saggio sono oggetto di ricerca anche i videogiochi indipendenti, per esempio, il brillante gioco Papo & Yo, ideato e sviluppato da Minority Media Inc. Nell’antico libro maya precolombiano Popol Vuh vi è una descrizione di un gioco che articola l’atto ludico e pratiche cerimoniali di quella civiltà. Questo esemplifica le ricche radici storiche della ludology in un contesto storico latino-americano. Nel libro di Phillip Penix-Tadsen è facile trovare connessioni su svariati aspetti socio-culturali della storia latino-americana e i videogiochi: ad esempio l’esplorazione di Tomb Raider dell’antico tempio Maya di Xibalba. Cultural Code, con i contributi anche di un autore come Martin Barbero, dà il giusto rilievo ad analisi mediatiche di provenienza latino-americana, ricerche che non necessariamente sono familiari per un pubblico anglosassone. Nella pubblicazione sono anche trattate le idee di ludologisti come Gonzalo Frasca, che ha dedicato il lavoro di una vita all’esplorazione dei videogiochi in Sud America.

Oltre il limitare


Ho preferito mostrare le convulsioni nell’atrio delle percezione, così da non permettere a nessuno di collassare oltre il sottile delimitare della coscienza.

Semplicità in irruzione


Le semplicità espresse dalla distribuzione istantanea si allineano oltre i bastioni dei riconoscimenti interiori, banchi di esperienze si frantumano sotto il peso dell’oltre.

Irrompono


Perfezionamenti in atto dalla complessità ipnagogica del surreale, quando l’oltre dilaga nella tua coscienza minuta di umano.

Avanti!


Infinite manipolazioni del genoma portano a decostruttive illazioni per i teologi. Che si vada avanti nella sperimentazione!

Love Writers – antologia della Asino Rosso


Sono presente nell’antologia Love Writers, edita da Asino Rosso e curata da Stefania Romito; qui è possibile acquistare l’ebook che contiene, oltre i me, racconti di PierFranco Bruni, Roberto Guerra, la stessa Stefania Romito e altri a rincorrere le infinite sfumature, pure crudeli e perverse, dell’amore.

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Fuliggine

“The books gave Matilda a comforting message: You are not alone." Roald Dahl

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Nerxes.com

– Daily writings | for thoughtful & reflective moments.

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana del cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: