HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per Acido

Bici-day e Lsd: “trip” su due ruote. E allarme poppers – A piccole Dosi – Blog – Repubblica.it


Sul blog ApiccoleDosi di Repubblica.it un bel post sulle origini dell’LSD, alcune delle quali non conoscoevo, come per esempio che fino al 1965 era legalmente in vendita come Delysid.

Il chimico svizzero Albert Hoffman, 74 anni fa, nel 1943, scoprì in modo del tutto accidentale gli effetti dell’Lsd. Cercando nuove medicine Hoffman, assunto dall’azienda farmaceutica Sandoz, lavorava sugli alcaloidi e l’acido lisergico, derivato (ergina) da un composto di fungo, l’ergot, parassita della segale: alcune gocce di Lsd gli finirono sulla mano provocandogli vertigini e allucinazioni. Tre giorni dopo, il 19 aprile, Hoffman lo testò direttamente su se stesso con effetti allucinogeni, ilarità, “una caleidoscopio di colori e immagini” durati due ore circa; ebbe il bisogno dell’aiuto di un assistente del laboratorio per tornare a casa in bicicletta, una memorabile corsa in bici. E proprio il 19 aprile, ricordando questa corsa allucinata (il “trip”) è il “Bycicle Day“. Già nel 1938 l’Lsd (dietilamide dell’acido lisergico) era stato sintetizzato ma all’inizio non si conoscevano le proprietà  per cui diverrà così famoso, il “trip” degli anni psichedelici e della beat generation. Fu anche commercializzato per un certo  periodo (legale fino al 1965) col nome di Delysid. (in fiala). Interessante leggere le indicazioni cliniche:

“a) In psicoterapia analitica, per indurre stati di rilassamento psichico, particolarmente in presenza di ansia e di nevrosi ossessive.

b) Negli studi sperimentali sulla natura delle psicosi: Sperimentando il Delysid su se stesso, lo psichiatra è in grado di gettare uno sguardo sul mondo delle idee e delle sensazioni dei suoi pazienti. Il Delysid può essere usato anche per indurre stati psicotici di breve durata in soggetti normali, facilitando in tal modo le ricerche sulla patogenesi della malattia mentale”.

Pink Floyd – Cymbaline (full lenght) – Live in Montreux Casino 1970 – Remastered


Estratti da un sogno liquido di eoni psichedelici.

La lotta dello sciamano


Lo sciamano lotta nell’istante di materializzazione dello psichico avverso.

PINK FLOYD: ATOM HEART MOTHER @ ST. TROPEZ 1970 | PINK FLOYD ITALIA


[Letto su PinkFloydItalia]

Nuovo video dal canale YouTube dei Pink Floyd, sempre tratto dal cofanetto “The Early Years 1965-1972”: questa volta è un video di quasi 14 minuti tratto dal canale francese Pop Deux che ha filmato l’esibizione della suite Atom Heart Mother senza orchestra (oltre ad altre canzoni presenti nel cofanetto) dal concerto che i Pink Floyd tennero nel sud della Francia l’8 Agosto del 1970 al festival di St. Tropez.

PINK FLOYD: AL VIA LA MOSTRA “THEIR MORTAL REMAINS” | PINK FLOYD ITALIA


[Letto su PinkFloydItalia]

Dal 13 maggio al Victoria and Albert Museum di Londra, sarà in scena la mostra Their Mortal Remains e sarà un viaggio audiovisivo attraverso 50 anni di storia dei Pink Floyd, il collegamento con la musica, l’arte e il design, la tecnologia del suono e le performance dal vivo: dai loro esordi sulla scena underground nel 1960 a Londra fino ai giorni nostri. La mostra avrà la durata di 20 settimane. A questo link il sito ufficiale dove è possibile acquistare i biglietti, a questo link invece la pagina Facebook. Ricordo inoltre che a questo link Amazon è possibile acquistare il libro ufficiale della mostra con ben 304 pagine (in lingua Inglese).

PINK FLOYD: INSTRUMENTAL IMPROVISATION | PINK FLOYD ITALIA


Su PinkFloydItalia la segnalazione di un altro splendido video dei primissimi anni Floyd rimesso in giro, rimasterizzato e quant’altro, dal canale Tubo dei Floyd stessi. Il brano, in realtà, non ha un nome particolarmente fantasioso, Instrumental Improvisation, però glielo si perdona; è tratto dal programma ‘The Sound of Change’ della BBC, filmato a Londra il 26 Marzo del 1968. Una meraviglia psichedelica e galattica è pronta ad avvolgervi, mai uscita prima sul mercato ufficiale.

Uniti si cresce


Concrezioni di muffe per portare la conoscenza sfuggente ovunque.

Gwynto

Aspirante scrittrice, lettrice avida, amante delle parole

Chiara Prezzavento

editing, scrittura, lettura

the green path

… Dorothy si trova in un mondo colorato con delle piccole casette e una stradina dorata, in viaggio verso la città di smeraldo. Il mago di Oz (1939)

The Darkest Art

A journey through dark art.

Parole Loro

"L'attualità tra virgolette"

Ottobre

giornale dei lavoratori

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

Diario Esoterico

Un diario non è altro che un registro di viaggio.

mayoor

“Non so niente della coscienza”, disse Suzuki. ” Io cerco solo d’insegnare ai miei studenti ad ascoltare il canto degli uccelli”.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Come mi va...

E si femò a raccontare le sue storie al mare e il vento

eliomarpa

Scrittore fantasma

Maelstrom

Un moto ondulatorio nel fluido e lineare scorrere dei miei pensieri

Dungeons&Dragons

La storia di Esma cirith

mondo dolce

Food Lover.

poesiaspontanea

improvvisazioni di poesia

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

La Biblionauta

Chiacchiere sui libri e altre amenità

Archeocake

Torte del passato riviste in chiave moderna

VERDE RIVISTA

protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Il Canto delle Muse

Se ho provato momenti di entusiasmo, li devo all'arte; eppure, quanta vanità in essa! voler raffigurare l'uomo in un blocco di pietra o l'anima attraverso le parole, i sentimenti con dei suoni e la natura su una tela verniciata. Gustave Flaubert

ArcheoTime

il tempo dell'archeologia. il tempo di guardare, vedere, scoprire, conoscere, viaggiare nel tempo e nello spazio attraverso il tempo dell'archeologia

Laboratorio di poesia povera

Versi essenziali per cuori semplici

Somnium Hannibalis

L'ultimo dei Barca, la cenere e il sangue

Michele Valente |Blog

Blogger e studente di Comunicazione e ricerca sociale. Scrivo di politica ed economia, europea e internazionale, attraverso un'ottica globale dei fenomeni della società

Sonia Cenceschi

La musica è una pratica occulta dell'aritmetica, dove l'anima non sa di calcolare - Leibniz

Necrologika

Se muori te lo diciamo noi.

ITINERARI LAZIALI

borghi, castelli, ville, città perdute, monasteri ed abbazie, leggende e segreti, paesaggi fantastici e luoghi insoliti della regione di Roma e dei territori limitrofi.

CollettivoD

Il punto di vista delle donne

GamberoSolitario

A great WordPress.com site

Perversamente Tua

Come stelo mi piego e ti raggiungo, angelo nel tuo inferno, demone di un perverso paradiso.

PINK FLOYD ITALIA

Il primo blog italiano sui Pink Floyd, news e non solo. Fatto da un fan... per i fans!

lucangreenwaters

Lucania dalle Verdi Valli e dalle Acque Cristalline

L'AlTrO (lato)

" Per sentire e sognare in pace, bisogna spegner la luce della ragione... almeno per un po'. "

Simone Morana Cyla Official Blog

Blog ufficiale dell'artista digitale Simone Morana Cyla.

LA FLOTTA DI VEGAN

Cucina verde e ispirazioni nerd

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: