HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per agosto, 2011

Video: Vac: Killing a Stranger


Velvet Acid Christ (ovvero mr. Brian Erickson) segnala con un video (Killing a stranger) l’imminente uscita del suo nuovo lavoro. Il video è un’estrapolazione di immagini crude di videogiochi violenti, quattro e passa minuti di delirio violentissimo che confonde e che fa apprezzare la melodia malata dei VAC. Segnalatissimo!

Chatarra & Toxic@ ∂ Fantascienza.com


Su Fantascienza.com sono uscite, oggi, ben due segnalazioni ai lavori di Dario Tonani. La prima è una recensione a Chatarra, un eBook che rappresenta il terzo capitolo della saga iniziata con Cardanica è ambientato nello stesso universo narrativo del primo racconto e del seguito Robredo, espandendolo ancora, mostrandoci la terribile fine delle macchine, che fino all’ultimo sono allo stesso tempo utili e letali agli uomini.

L’isola di Chatarra è un gigantesco aggregato di macchine in agonia, che formano una isola vivente moribonda, metifica e ancora densa di pericoli.

Per compiere l’atto di eutanasia delle macchine esiste una congrega di esseri umani, che devono esporsi in prima persona per inoculare in esse un veleno. Di questa Gilda fanno parte Marcelo e Lara, fratello e sorella.

Le macchine agonizzanti sono portatrici della minaccia del Morbo, che tramuta in metallo qualsiasi cosa tocca.

Quali saranno i pericoli incontrati dai due durante la missione è parte dello svolgimento di questo racconto, pubblicato esclusivamente in ebook, ancora nella collana 40k, e mi tocca fare qualche anticipazione, pur minima per dare un senso al discorso in questa recensione.

La seconda segnalazione è relativa a Toxic@, il nuovo romanzo di Dario che sta per arrivare in edicola per la collana Urania.

Milano, dicembre 2032, vigilia del primo giorno di Ramadan. La città è al collasso: sanitario, ambientale, delle coscienze. Sta morendo… di cartoni animati. Letteralmente! A sette anni dal primo affacciarsi sul mercato dei +toon — la nuova devastante droga da assumersi per via retinica — nelle sue strade i milanesi crepano come mosche, vittime di un Morbo di cui sono portatori proprio i cartoon.

A corredo dell’articolo ci sono anche due – ben due – eccellenti booktrailer. Auguri per tutto, Dario, continua così che sei grande!

Finger-nose, nuove funzioni nasali – Neural.it


L’utilizzo del touch screen degli smartphone nelle piu’ disparate funzionalità quotidiane a volte mette a repentaglio la propria agilita’ in quanto richiede l’impiego di entrambe le mani. Ma per le (numerosissime) persone per cui lo stesso smartphone è un’appendice del corpo (come prevedeva McLuhan), questo impiego risulta essere molto frustrante. Colto da questa sensazione nella vasca da bagno, Dominic Wilcox artista e designer inglese, inventa una soluzione semplice ma geniale: l’utilizzo (indiretto) del naso. Pur essendo il principe dell’olfatto, questo organo sensoriale (come l’intera superficie della pelle umana) ha proprietà che si avvicinano sufficientemente a rendere il senso del tatto. Finger-nose è dunque una semplice protesi per allungare il naso e renderlo utilizzabile come se fosse un dito sul touch screen. Tecnicamente si tratta di una pennina da palmare incorporata in un naso di gesso e fibre di tessuto, che rendono il materiale leggermente peloso e quindi più simile alla pelle umana. Tale naso appuntito e’ di una lunghezza esagerata, tanto da raggiungere lo schermo mentre lo si indossa come una maschera. Al di là dell’ironia (esilarante) dell’oggetto creato, l’operazione fa riflettere su come l’interaction design in questo caso sposta il suo focus dall’oggetto tecnologico al corpo umano. Qui è il corpo che deve attrezzarsi attraverso una protesi per adattarsi alla tecnologia (e non viceversa), tecnologia di cui non riesce più a fare a meno, neanche nella vasca da bagno.

TinyRiot, il suono di un migliaio di piccole rivolte – Neural.it


Per la maggior parte delle dimostrazioni e proteste di piazza è difficile individuare esattamente chi lancia la prima bottiglia. In mezzo a un tale mare di persone coinvolte in uno stato d’animo collettivo, il senso di anonimato generato può essere molto potente. Nel mai nascosto, internazionale abisso del mondo dell’iPhone (le reti, gli utenti e l’apparato stesso), la percezione dell’anonimato nella collettività è frenata dal numero di telefono registrato e dal tracciamento delle coordinate GPS. Gli sviluppatori di social network stanno cercando di trovare sempre più espedienti per implementare le attuali piattaforme e migliorare l’utilizzo e il fascino delle loro applicazioni. Le app per iPhone che riguardano la condivisione di esperienze e contenuti, che offrono senza dubbio una serie di vantaggi, richiedono però nomi utente nuovi o pre-esistenti, indirizzi email, oppure spesso coinvolgono terze parti richiedendo per la condivisione account pre-registrati su piattaforme di social network come Twitter, Facebook e Youtube. Una delle caratteristiche principali dell’applicazione ‘TinyRiot‘, che fornisce una colonna sonora catartica ai suoi utenti scossi da ‘piccoli’ attacchi di frustrazione, è che non richiede agli utenti di accedere o registrarsi per condividere contenuti. Non appena gli utenti si registrano, nominano e danno l’autorizzazione, i loro video sono automaticamente caricati su un account condiviso su YouTube che agisce come un sotto-piattaforma dove gli utenti possono condividere e guardare i video di tutti gli altri in tempo reale.

Leggi il seguito di questo post »

L’anniversario della SF


Su KippleBlog un post, ieri, festeggiava l’anniversario della nascita di Mary Shelley, la celebre scrittrice di Frankenstein, considerato il primo romanzo di fantascienza. Secondo quest’ottica, la Fantascienza sarebbe un’invenzione femminile.
Mary Shelley era figlia della filosofa Mary Wollstonecraft, antesignana del femminismo, e del filosofo e politico William Godwin. In Kipple siamo per sottolineare questa cosa e siamo orgogliosi di far notare che 2 edizioni su 3 del Premio Kipple sono state vinte da una donna (Clelia Farris e Biancamaria Massaro rispettivamente con “La pesatura dell’anima” e “I signori del Malsem“). [L’esito del Premio Kipple 2011 sarà comunicato entro la fine di settembre.]

Il Blog di Segretissimo » Blog Archive » Segretissimo – K.Hochs – Sturmvogel – Bertani


Sul Segretissimo del prossimo mese una piacevole sorpresa: torna Umberto “Ubi” Bertani a scrivere le pagine finali con un suo racconto che in area connettivista conosciamo bene: Ultima corsa. Ce ne dà notizia il blog di Segretissimo, qui. Complimenti, Ubi!

Scissors


Estrusioni da incubo quando il dettaglio delira con l’iperdefinizione e l’affilatura delle sue fauci è una difficoltà precipua con cui regolare la propria necessità di sopravvivenza.

A X I S m u n d i

Rivista di cultura, tradizione, antropologia del sacro, storia delle religioni, esoterismo. A cura di Marco Maculotti.

Gwynto

Aspirante scrittrice, lettrice avida, amante delle parole

Chiara Prezzavento

editing, scrittura, lettura

the green path

… Dorothy si trova in un mondo colorato con delle piccole casette e una stradina dorata, in viaggio verso la città di smeraldo. Il mago di Oz (1939)

The Darkest Art

A journey through dark art.

PAROLE LORO

"L'attualità tra virgolette"

Ottobre

giornale dei lavoratori

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

Diario Esoterico

Un diario non è altro che un registro di viaggio.

mayoor

“Non so niente della coscienza”, disse Suzuki. ” Io cerco solo d’insegnare ai miei studenti ad ascoltare il canto degli uccelli”.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Come mi va...

E si femò a raccontare le sue storie al mare e il vento

eliomarpa

Scrittore fantasma

Maelstrom

Un moto ondulatorio nel fluido e lineare scorrere dei miei pensieri

mondo dolce

Food Lover.

poesiaspontanea

improvvisazioni di poesia

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

La Biblionauta

Chiacchiere sui libri e altre amenità

Archeocake

Torte del passato riviste in chiave moderna

VERDE RIVISTA

protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Il Canto delle Muse

Se ho provato momenti di entusiasmo, li devo all'arte; eppure, quanta vanità in essa! voler raffigurare l'uomo in un blocco di pietra o l'anima attraverso le parole, i sentimenti con dei suoni e la natura su una tela verniciata. Gustave Flaubert

ArcheoTime

il tempo dell'archeologia. il tempo di guardare, vedere, scoprire, conoscere, viaggiare nel tempo e nello spazio attraverso il tempo dell'archeologia

Laboratorio di poesia povera

Versi essenziali per cuori semplici

Somnium Hannibalis

L'ultimo dei Barca, la cenere e il sangue

Michele Valente |Blog

Blogger e studente di Comunicazione e ricerca sociale. Scrivo di politica ed economia, europea e internazionale, attraverso un'ottica globale dei fenomeni della società.

Sonia Cenceschi

La musica è una pratica occulta dell'aritmetica, dove l'anima non sa di calcolare - Leibniz

Necrologika

Se muori te lo diciamo noi.

ITINERARI LAZIALI

borghi, castelli, ville, città perdute, monasteri ed abbazie, leggende e segreti, paesaggi fantastici e luoghi insoliti della regione di Roma e dei territori limitrofi.

CollettivoD

Il punto di vista delle donne

GamberoSolitario

A great WordPress.com site

Perversamente Tua

Come stelo mi piego e ti raggiungo, angelo nel tuo inferno, demone di un perverso paradiso.

PINK FLOYD ITALIA

Il primo blog italiano sui Pink Floyd, news e non solo. Fatto da un fan... per i fans!

lucangreenwaters

Lucania dalle Verdi Valli e dalle Acque Cristalline

L'AlTrO (lato)

" Per sentire e sognare in pace, bisogna spegner la luce della ragione... almeno per un po'. "

Simone Morana Cyla Official Blog

Blog ufficiale dell'artista digitale Simone Morana Cyla.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: