HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per Pink Floyd

Katjes Chocjes TV Spot 2019 – Jedes Leben ist wertvoll (Gerald Scarfe)


Un video pubblicitario disegnato da Gerald Scarfe; chi è? Il disegnatore di The wall

PINK FLOYD: “THE LATER YEARS 1987 – 2019” – SPECIALE “UNCUT MAGAZINE” | PINK FLOYD ITALIA


Su PinkFloydItalia, in occasione della prossima uscita del cofanetto The later years che conterrà i lavori finali della band, è possibile leggere un’intervista a quattro, a David Gilmour, Nick Mason, il direttore creativo Aubrey Powell e l’ingegnere di lunga data Andy Jackson, a proposito della (ri)formazione della band dopo la dipartita di Waters nel dicembre 1985. Eccone uno stralcio:

David Gilmour: “Nel 1984, Roger aveva ovviamente deciso che ne aveva abbastanza, ma non avevo ancora deciso fosse abbastanza per me. Quindi immagino di aver pensato: “Sì, riprenderemo a fare i Floyd”.”

Nel dicembre 1985, Waters annunciò il suo abbandono, ma Gilmour desiderava incidere un nuovo album. La disputa legale si intensificò per tutto il 1986, fino a quando Waters portò la sua battaglia all’Alta Corte in ottobre.

Come ricorda Nick Mason:
“Penso che David sia stato il fautore dell’idea [di continuare]. Non è che non volessi – l’ho fatto – ma non credo allora mi importasse quanto importava a David. Saremmo stati in parte in studio e in parte nell’ufficio degli avvocati – “Roger stava per portarci in tribunale?” E la risposta era, ovviamente, che non poteva, perché aveva lasciato la band e l’unica cosa chiara in tutti i nostri accordi contrattuali era che se uno o più se ne fossero andati,la band avrebbe continuato senza di loro … Ciò avrebbe dato a me e David l’autorità di proseguire.”

In uno spirito di continuità, il duo aveva arruolato il produttore di The Wall, Bob Ezrin, e iniziò a lavorare all’Astoria all’inizio del 1986. Fu una mossa rischiosa, per ragioni ben più che legate ad aspetti legali: il tour da solista di Waters (quello di Pros and Cons del 1984, ndr), grazie anche all’esecuzione del repertorio storico dei Floyd era andato molto meglio degli spettacoli del tour di About Face di Gilmour (dello stesso anno, ndr).

“L’intera faccenda fu un po’ una scommessa“, afferma Aubrey Powell. “Era naturalmente scoraggiante avere la responsabilità di portare avanti i Pink Floyd. Penso che anche finanziariamente sia stato un periodo ansioso … ma David è una persona molto ottimista.”

David era molto determinato a non sentirsi dire che non ce l’avrebbe fatta“, spiega Andy Jackson. “Aveva il desiderio di continuare come una band, quindi ha dovuto farlo funzionare per forza per non dare addito a Roger di dire che non esistevano Floyd senza di lui.”

Pink Floyd – Nightmare (Cymbaline) 1969-09-17 – 24/96 legendado


La magnifica versione suonata al concerto The man and the journey, nel settembre ’69, ad Amsterdam.

Pink Floyd, in rete un raro video del tour di “Animals” | News | Rockol


Da RockOl un articolo che evidenzia un filmato molto raro del tour di Animals, dei Pink Floyd; parliamo del 1 marzo ’77, a Monaco. Meraviglioso…

PINK FLOYD: “ONE SLIP” IN ANTEPRIMA DAL NUOVO REMIX 2019 | PINK FLOYD ITALIA


Su PinkFloydItalia la segnalazione del remix di One slip, uno dei brani che componevano il disco di ritorno dei Floyd nell’87, senza Roger Waters. Il tutto fa parte del cofanetto The later years, dedicato alle ultime produzioni della band. Vi lascio così, col brano in sottofondo, con le novità tecniche del remix…

Chiamarlo “remix” è riduttivo perché l’album, oltre ad esser stato mixato per la prima volta in Dolby Surround 5.1, vede la rivisitazione di alcune parti di batteria da parte di Nick Mason e nuove parti di tastiera di Richard Wright, presumubilemte prese dal tour live, oltre la produzione aggiuntiva di David Gilmour e Andy Jackson. In questo specifico brano le parti di batteria originali erano state registrate da Jim Keltner (come anche su “Yet Another Movie” e “On the Turning Away”), ora sono state ri-registrate da Nick Mason, per le tastiere di Rick invece dovremo aspettare il booklet del box set per leggere se effettivamente sono prese dal tour live.

Breathless – Stone Harvest


Ricordo istanti persi in memorie di altre vite, ingenui come una favola…

Pink Floyd – TBS9-14 (1993) 24/96


Gli ultimi Floyd, quelli che tornavano al passato da altre porte girevoli…

Alessandro Rolfini

Be Different...Be Free !!

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

There was a vision…

… of an outstanding and individual concept, which would last for many years hence.

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Frullo

Rosa Frullo. Un poeta e un filosofo tra Spleen e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Storie della trazione popolare italiana

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn 🇮🇹 28 y/o ♍

✏ Drawings are the window to the soul 📚 Book cover artist 📌 Edizioni Underground? 📌 Edizioni Open 📌 Panesi edizioni 💬 Cartoonist 📌 SkuolaNet 📌 SeiAlTuristico 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: