HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per Machina Amniotica

YouTG.NET – Brigata Stirner al Contemporary Festival 2021 con un live ispirato a J.G. Ballard.


Su YouTG una lunga intervista video a Brigata Stirner – Arnaldo Pontis e Roberto Belli – e sulle loro interazioni con l’altro progetto, Machina Amniotica. Un lungo excursus artistico che spazia dalla musica al cinema alla letteratura, con le attività live a metà strada tra la sperimentazione sonora e l’impegno ideologico. Un estratto:

Nella bella intervista in studio, accompagnata da immagini di repertorio in parte inedite, il duo ha ripercorso le principali tappe della propria carriera, raccontandoci anche diversi aneddoti riguardo la loro lunga collaborazione.

Roberto Belli è stato infatti il frontman di due band che hanno fatto la storia della musica alternativa in Sardegna negli anni ‘80 e ‘90, i Rosa delle Ceneri e Hannibal the Cannibal, mentre Arnaldo Pontis proveniva dai  TH26,  altro noto progetto sonoro elettronic e industrial fondato da Corrado Altieri (oggi Uncodified)  con il quale Arnaldo ha collaborato a lungo durante i primi anni ’90 e fino all’inizio degli anni 2000. Più recentemente, Arnaldo Pontis ha fondato anche un proprio progetto solista,  Magnetica Ars Lab, attraverso il quale realizza colonne sonore per il cinema e la video-arte.

Arnaldo e Roberto, musicisti provenienti da ambienti musicali abbastanza diversi ma con un immaginario culturale e poetico comune,  fondano nel  lontano 1993 la loro formazione “Materia Prima” che, come loro stessi ci raccontano durante l’intervista,  nasce quasi per caso e dopo essersi incontrati in quegli anni nella redazione della nota rivista di poesia Erbafoglio, di cui hanno fatto parte entrambi per lungo tempo. La pubblicazione della rivista di Poesia venne interrotta nel 2003, ma durante l’intervista, ci viene anche rivelato in anteprima che il gruppo dei poeti di Erbafoglio sarà protagonista di una attesa reunion dell’intero collettivo all’ExMA di Cagliari il 10 settembre.  E la sonorizzazione dell’evento, sarà affidata proprio a Brigata Stirner.

Materia Prima nasceva quindi allora come un  personale progetto di ricerca per creare “performance multimediali di immediatismo sonoro, di rumore, e poesia” come loro stessi amavano definirle. Nell’intervista il duo di musicisti ci racconta anche come abbiano entrambi tratto forte ispirazione per la creazione di Materia Prima dalle operazioni di cut-up letterario alla William Seward Burroughs e dalle “Temporary Autonomous Zones” descritte da Peter Lamborn Wilson, scrittore meglio noto con lo pseudonimo di Hakim Bey E durante l’intervista scorrono alcune immagini di repertorio di queste performance, realizzate in quegli anni nei principali festival e spazi d’avanguardia. Tra cui il Palazzo d’Inverno a Cagliari e lo Spazio Arka ad Assemini.

Leggi il seguito di questo post »

Quaderno Nero: Roberto Belli, teaser video


Quaderno Nero è un libro di testi poetici scritto nel corso del 2013 da Roberto Belli, stampato poi nel 2015. QN ALBUM è il risultato della lettura completa del testo su musiche assemblate e realizzato nel marzo 2021 per fondogiaccone.com. Dalle note dell’autore segnalo le empatie di fondo, le coordinate per una riflessione alternata tra anabasi e catabasi nel teaser di Machina Amniotica.

“Nemmeno le parole si riprendono da questa afasia” recita QN100. L’afasia è un disturbo del linguaggio ma è anche, per gli antichi Greci, l’impossibilità di conoscere la realtà. Nel film “Medea” Pier Paolo Pasolini fa dire a un semidio, un centauro, “Eh sì è una storia complicata, perché è fatta di cose e non di pensieri”. Le “cose”, gli enti di realtà utilizzati nei 107 testi di Roberto Belli sono pochissimi, tre o quattro. Uno è un animale, non casualmente l’istrice.

QN ALBUM è stato composto nel breve tempo di un mese, letto e registrato quasi alla svelta, ma realizzato con amore totale. Amore verso la propria materia, la propria espressione. Per la resa sonora, sulla base di composizioni elettroniche originali, ho incastrato una serie di campionamenti da queste fonti di bellezza inesauribili: Arvo Pärt, Tamia, Prima Materia, Coil, Byetone, Eliane Radigue, Einstürzende Neubauten, Asmus Tietschen, Vidna Obmana, Coh, Loscil.
Tutto il materiale di fondogiaccone.com va ordinato attraverso il sito stesso, con paypal meglio ma anche senza. per tutto il materiale viene chiesto un contributo (fisso) che copre le spese di produzione e di posta.  Disponibile solo in formato USB dal sito fondogiaccone.com la chiavetta contiene le 8 tracce audio, il testo integrale e contenuti extra, quali video, foto, crediti e note dell’Autore. Il testo poetico integrale “Quaderno nero” in formato libro (stampato su carta) è disponibile presso il sito fondogiaccone.com.  Può essere ordinato singolarmente o con un contributo speciale, scontato, se richiesto unitamente alla chiavetta USB.

Machina amniotica – Cittadino – videoclip 2oo2


Machina Amniotica ricorda Ennio Morricone mixando la sua musica reinterpretata con un altro gran pezzo filmico italiano dei ’70, Elio Petri e il suo Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto. Ciao Ennio…

Diretta streaming del concerto dei Machina Amniotica


Questo è il link che permetterà di gustare il concerto dei Machina Amniotica in diretta streaming, dalle 23, da Seneghe (Oristano). Rumore, immagini, poesia, Industrial per questo progetto venticinquennale di assoluta validità. Ci vediamo lì?

Machina Amniotica | social man social woman_live!


Live, Machina Amniotica. Similitudini seminali punk in salsa electrorock, electroclash asocial, ogni cosa virata a un bisogno urgente di anarchia funzionale.

Supramonte – Aerial


Nel Supramonte, nel cuore arcaico della Sardegna, a volo d’angelo sugli abissi senza tempo di luoghi inumani, poderosi, vibranti di energia occulta in cui costruzioni umane resistono, perché pregne di umanità. Il suono ammaliante della cover dei Doors eseguita da Machina Amniotica completa la catarsi, nessun movimento umano è ammesso, ora…

Bioethic Vision_Sabato 6 agosto al T.Off_Cagliari_ore 21.00_Percorso installativo e performativo


Ricevo e diffondo ben volentieri, dando un saluto creativo agli amici di Machina AmnioticaNihilnonorgan.

unnamed

SABATO 6 AGOSTO 2016 – T.Off/Open with:

BIOETHIC VISION

Installazione modulare: Tore Manca
Performance dal vivo: Daniela Tamponi-Hiora
Colonna sonora: Machina Amniotica

T.OFF – Officina delle Arti Sceniche – Via Nazario Sauro n. 6 – CAGLIARI – ore 21.00

Ospite della rassegna interdisciplinare di danza, teatro, circo contemporaneo “SULLE ORMEIl Mediterraneo, Il Corpo, Il Viaggio” – II edizione – Direzione artistica: Simonetta Pusceddu

L’evento è a numero chiuso, è richiesta la prenotazione. Per info contattare il numero: 328/9208242tersicoreat.off@gmail.com

Sabato 6 agosto al T.Off “Bioethic Vision”, il percorso installativo e performativo del videoartista sassarese Tore Manca, tra i più rappresentativi video-poeti italiani, ospite della rassegna “Sulle Orme – Il Mediterraneo Il Corpo  Il Viaggio” a cura di Tersicorea.

Un progetto di ricerca sul rapporto fra l’interiorità dell’uomo e la natura, che in questa speciale occasione si sviluppa in un set di tre quadri video installativi autonomi, uno centrale e due proiezioni laterali. Le immagini sono generate dai versi poetici dell’autore ed evocano quadri minimali dalla forza visiva dirompente sulle frequenze profonde della colonna sonora realizzata da Machina Amniotica. Durante la proiezione la coreografa e danzatrice Daniela Tamponi eseguirà dei quadri di improvvisazione, al centro dello spazio T.Off.

Materia densa, viva, e flutto continuo delle idee …

Info:
Official Trailer Bioethic Vision: https://vimeo.com/139981478
mater-ia: http://www.mater-ia.org/
Machina Amniotica:
https://www.youtube.com/results?search_query=machina+amniotica

Ti invitiamo a partecipare.

Machina Amniotica
system
mar.core
nihilnonorgan
r8

Eymerich | Su CAGLIARIARTMAGAZINE.IT Magnetica Ars Lab recensice IL SOLE DELL’AVVENIRE vol. 3: NELLA NOTTE CI GUIDANO LE STELLE


Su Eymerich.com la recensione di Magnetica Ars Lab alla trilogia Il sole dell’Avvenire, di Valerio Evangelisti. Un estratto:

Il “Sole dell’Avvenire” ci fornisce con le parole che speravamo di  sentire,  la migliore rappresentazione drammatica e  individuale di quella vasta  commedia corale della nostra Storia da cui sono nati  quello che oggi chiamiamo Italia e anche i suoi  Italiani.

Entrambe le due facce della medaglia sono la doppia veste di quel  DRAMMA e quella COMMEDIA che parlano di un viaggio intimo e collettivo  nella GUERRA  e nella PACE  Tolstojane che ancora si agitano dentro ognuno di noi.

Un viaggio letterario che è, contemporaneamente,  una “RECHERCHE Proustiana” tagliata su misura per chiunque si consideri MINORANZA sociale o pensi di poter  essere avanguardia culturale,  rispetto al sentire comune. Un viaggio narrativo che rappresenta anche una ideale “ODISSEA Omerica” per chiunque altro pensi di far parte di una qualsiasi MAGGIORANZA  sociale, di pensiero o di opinione, in questo Paese.

Valerio ci racconta tutto questo viaggio, con le sue parole,  in modo semplice ma mai semplificato. Compiendo un lungo percorso  di ricerca, delle origini della sua terra, che sono anche quelle sue personali, attraverso la scoperta delle fonti e delle vite dei  suoi tanti protagonisti.

Valerio è stranamente da tempo considerato uno scrittore minoritario di “Fantasy” o di “Fantascienza” come se questi  generi e anche i suoi autori  fossero non soltanto minoritari ma minori rispetto presunte forme letterarie più alte.  Del resto, secondo questa logica, anche Italo Calvino potrebbe essere considerato scrittore di genere, altrettanto minore e minoritario.

In realtà Valerio Evangelisti potrebbe tranquillamente essere l’Italo Calvino del nostro secolo.  Solo che noi non ce ne rendiamo conto.

Le origini di Internet in Italia


Ricevo e diffondo questa mail, da Magnetica Ars Lab. Interessante, no?

Oggi sentirete tanti parlare dell’ITALIAN  INTERNET DAY perché si ricorda  il  29 aprile 1986 come giorno del primo collegamento italiano a Internet. In realtà non sarebbe proprio così dato che diversi anni prima (tra la fine del 1983 e il 1984) qui  in Sardegna si reindirizzavano  i nodi ITAPAC/X25  su ARPANET. Avveniva in una base NATO dell’Aeronautica Militare. 😉

Se voleste approfondire gli albori della rete qui trovate  una bella timeline del CRS4: http://italianinternetday.it/timeline/.Scoprirete che molto di quella che sarebbe poi diventata l’Internet italiana è stato creato in Sardegna.

In Sardegna è nato anche il PRIMO esempio di IPERTESTO Poetico NO-Copyright. Venne creato a Cagliari, nel 1993, su uno dei primi spazi “libertari” web di una università in Italia. Un portale completamente navigabile con Mosaic  che allora si chiamava PENGO. L’Ipertesto era un esperimento del progetto musicale/multimediale MACHINA AMNIOTICA, ancora oggi in attività.

Lo trovate ancora nella sua grafica originale nell’attuale sito del progetto: http://www.machinamniotica.altervista.org/18ipertxt00.htm

PENGO non esiste più da molti anni  ma quel primo ipertesto venne citato a lungo sulla rete e in diverse pubblicazioni:

Fondazione Bianciardi – Annuario riviste online (1994): http://www.fondazionebianciardi.it/pagine/riviste_on_line.asp

The Postman – Poetry on the Net Archive (1996):  http://archives.obs-us.com/obs/english/films/mx/postino/telepoet.htm#english

Tesi di laurea:

http://ifg.uniurb.it/static/lavori-fine-corso-2000/micoli/tesina/pag4.htm

http://elmcip.net/sites/default/files/files/attachments/criticalwriting/elmcip_publishing_distribution_report.pdf

The Nefilim

Fields Of The Nephilim

AppartenendoMI

Ero roba Tua

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

listen to the tales as we all rationalize

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Gallerie da Vinci

Paesaggi dell'Anima

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: