HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per giugno 22, 2018

SANDRO BATTISTI… E SENSORIUM « La zona morta


Su LaZonaMorta è disponibile una mia intervista sui temi di Sensorium e orchestrata da Roberto Guerra, che ringrazio vivamente. Buona lettura, ci vediamo presto da qualche parte dello Stivale per il SensoriumTour!

Dimenticare potrebbe migliorare l’apprendimento – ORME SVELATE


Su OrmeSvelate un post che calza a pennello sulle mie caratteristiche cerebrali: le dimenticanze. Diciamo che mi riconosco in pieno nei meccanismi dell’oblio selettivo, e che per quanto mi riguarda diventa un bilanciamento energetico, così da potermi dedicare a cose più interessanti. Incollo il post e ringrazio:

Dimenticare nomi, abilità o informazioni apprese in classe è spesso considerato come puramente negativo. Per quanto poco intuitiva possa sembrare, la ricerca suggerisce che la dimenticanza gioca un ruolo positivo nell’apprendimento: può effettivamente aumentare la conservazione a lungo termine, il recupero di informazioni e le prestazioni. Questi risultati sono stati presentati presso l’istituto di American Physiological Society (APS) sull’insegnamento e l’apprendimento a Madison. Gli indizi contestuali hanno un ruolo in quello che le persone sono in grado di archiviare e recuperare dalla loro memoria. Un cambiamento nel contesto può causare oblio, ma può anche cambiare e arricchire il modo in cui le informazioni vengono codificate e recuperate, il che può migliorare l’apprendimento. La dimenticanza può essere definita come una diminuzione di come alcune informazioni o procedure siano facilmente accessibili in un determinato punto nel tempo. Per esempio, alcuni elementi potrebbero essere fortemente impressi nelle nostre memorie (denominati “strong storage strength”), come un numero di telefono dell’infanzia, ma potrebbe essere difficile da recuperare rapidamente a causa del periodo di tempo trascorso dall’accesso a tali informazioni (“forza di recupero debole”). Il cervello in pratica seleziona le informazioni più ricorrenti, quelle probabilmente più utili e fa in modo che siano di più facile accesso, un po’ come lasciare una bolletta in bella mostra se la dobbiamo pagare presto. Mentre per quelle informazioni meno usate il cervello ha in genere la capacità di poterle recuperare, ma con più fatica, come quando riponiamo un libro in libreria e puntualmente non riusciamo a trovarlo se, dopo anni, lo vogliamo riprendere in mano. Insomma sembra che se il nostro cervello dimentica in maniera organizzata, allora sta funzionando bene.

Fuoco resta con me – Carmilla on line


Su CarmillaOnLine la segnalazione del romanzo/sceneggiatura di i, di Elena Araldi e Lara De Luna. Eccone una rapida sinossi, che dite è interessante?

Fuoco resta con me, di Elena Araldi e Lara De Luna è, come da titolo, un battesimo del fuoco, un bildungsroman che racconta la fuga di due ragazze che hanno subito gravissimi episodi di violenza e cyberbullismo, un viaggio incalzato da inseguimenti e trappole, che da Desenzano giunge fino al mare.
Il romanzo è diviso in due parti, una narrata in prima persona da Satine, l’altra da Carola, novelle Thelma & Louise, senza soldi e disperate, in viaggio quasi sempre a piedi o con mezzi improvvisati, cariche delle loro zavorre di sensi di colpa e vergogna, di rabbia e ansia di sopravvivenza. Mentre le illusioni di Satine si sfaldano a poco a poco, quelle di Carola acquisiscono forza anche attraverso la potenza del cinema, grande passione che lei cerca di trasmettere a Satine raccontandole, a intervalli, il lascito più importante della sua serie preferita, Twin Peaks, una storia così decisiva per lei tanto da essersela impressa sul corpo sotto forma di tatuaggio. E non è un caso che la peculiarità della scrittura di Araldi e De Luna preveda la formula sperimentale del romanzo-sceneggiatura: le pagine sono scandite per scene anziché per capitoli (strutturate graficamente proprio come uno script) e rispettano le unità di tempo, di luogo e di azione, salvo qualche flashback. Insomma, è un romanzo già pronto per un film.

Zoät-Aon – An Explosion of Hermit Fire


Sulle sponde sciamaniche del Nulla senziente.

The witching hour


Danze sfrenate solstiziali in attesa del buio, lontano, lontanissimo…

La Ragazza con la Valigia

Ironia e parodie, racconti di viaggio e di emozioni…dentro, fuori e tutt’intorno !!

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

corruptio pessima optimi

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Fuliggine

“The books gave Matilda a comforting message: You are not alone." Roald Dahl

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Sincronicità Spicciola

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana del cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri orientarsi: alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: